Archivio: gennaio 2006

Alexander Dimitriades

Pubblicato il


Alexander Dimitriades nasce a Sydney il 28 dicembre 1973 da genitori di origine greca. Durante l'infanzia frequenta scuole severe con l'obbligo di indossare una divisa ma, a suo dire, la cosa non gli dispiace affatto.
A 17 anni il direttore del casting di "The Heartbreak Kid" fa visita alla sua scuola alla ricerca di un volto nuovo a cui far interpretare la parte di Nick Polides. Alex, che non ha mai recitato prima, decide di partecipare al casting solo per divertimento ma è proprio lui ad essere scelto per quel ruolo. Nonostante il successo ottenuto, il suo personaggio muore alla fine della prima serie a causa delle sue richieste economiche ritenute troppo alte dalla produzione.
Negli anni successivi Alex appare nei film "The Blonde Man" (1994), "G.P." (1996). Nel 1998 interpreta Ari, un ragazzo gay che è solito fare uso di droghe pesanti, nel film "Head On", ottenendo il plauso della critica per la sua interpretazione.
Alex ha mostrato spesso generosamente il suo corpo davanti alla macchina da presa e le sequenze proposte nelle immagini in fondo all'articolo ne sono un esempio.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6]


Non solo scapoli e ammogliati

Pubblicato il


All'interno di numerose azienda la partita di calcio fra scapoli e ammogliati è diventato praticamente un appuntamento fisso. Sabato scorso, però, Gay.it ha riportato la notizia di un partita che avrebbe rotto questa tradizione.
I dipendenti dell'Ikea Porta di Roma, infatti, sarebbero scesi in campo lo scorso 11 settembre schierando in campo gay contro eterosessuali. A voler essere fiscali, all'interno della squadra formata dai dipendenti gay c'erano anche un paio di "stranieri", non tanto perché non vi fossero più risorse dalle quali attingere, ma perché veniva contestato alla quadra avversaria di aver reclutato al suo interno almeno un gay non dichiarato.
Purtroppo per noi e nonostante il tifo a sfavore, la partita si è conclusa con la vittoria degli etero, premiati il giorno successivo (il giorno di santa Lucia, la patrona della Svezia) dalla direttrice in persona.
Nonostante l'evento sia stato limitato ad un singolo negozio, evidentemente molto aperto nei confronti delle diversità, si tratta comunque di una notizia curiosa che fa piacere riportare soprattutto visto il clima festoso che, stando alle cronache, ha circondato questo inconsueto coming out generale.


Tutti in Svizzera

Pubblicato il


In previsione del prossimi mondiali di calcio, l'ufficio del turismo elvetico ha deciso di realizzare un divertente spot. L'idea di base è quella di invitare le ragazze a lasciare i loro fidanzati a casa, magari seduti sulle poltrone davanti ad una qualche partita, e di recarsi in Svizzera per poter ammirare le bellezze naturali del luogo. Bellezze forse un po' particolari, dato che le immagini si soffermano principalmente su alcuni aiutanti ragazzi svizzeri.
Lo spot è stato realizzato sotto la direzione di Daniela Bär e, fra i suoi protagonisti (tutti rigorosamente di origine elvetica), c'è anche Renzo Blumenthal, vincitore del titolo di Mr.Svizzera 2005 ed interprete di un casaro che munge una mucca.
Nonostante il video sia rivolto principalmente ad un pubblico femminile, i primi riscontri hanno evidenziato un grande interesse soprattutto da parte di uomini. La curatrice della campagna pubblicitaria ha subito commentato che questo interesse è stato inaspettato ma più che benvenuto.

Clicca qui per guardare lo spot pubblicitario.


La nuova campagna pubblicitaria D&G

Pubblicato il


Non è la prima volta che la Dolce & Gabbana sceglie di utilizzare immagini con forti connotazioni gay per pubblicizzare i suoi prodotti. Qualche mese fa un loro spot televisivo si concludeva con un bacio fra due ragazzi e nel 2003 è stata la volta di un altro spot che mostrava un interessante gioco di sguardi fra due persone dello stesso sesso.
I manifesti pubblicitari realizzati per il 2006 non sono da meno e alcuni di loro propongono situazioni ricche di allusioni che passano da semplici giochi di sguardi a pose ben più esplicite che non lasciano molto spazio all'immaginazione.
Le immagini sono state realizzate dal fotografo Steven Meisel e su indicazione di Domenico Dolce sono state pensate come rivisitazione in chiave moderna delle opere di Caravaggio. I modelli hanno fisici classici, belli ma non eccessivamente costruiti in modo da riflettere un ideale di bellezza rinascimentale. In mezzo a loro è presente un distinto signore dai capelli grigi e occhiali che guarda la scena dall'esterno nel ruolo in cui un tempo veniva immortalato il committente. A questo si aggiunge una costruzione dei gruppi di figure, tutta per diagonali e piramidi, e un uso di colori volutamente netti e decisi nello stile del famoso pittore.

Immagini: [1] [2] [3] [4]


L'apparenza inganna

Pubblicato il


Un fatto curioso è avvenuto nel corso della sesta edizione Grande fratello brasiliano. L'intero Paese è rimasto scandalizzato davanti alla scena che vedete nell'immagine di apertura, nella quale si vede Dan, uno dei concorrenti del reality show, che sta tranquillamente prendendo il sole a bordo piscina . Ma, stando all'immagine,pare che il suo costume da bagno non sia riuscito a contenere tutto ciò che avrebbe dovuto.
In realtà, come testimoniano anche alcune immagini distribuite dall'emittente televisiva che trasmette il programma, i fatti sono ben diversi. Il concorrente si era appena spalmato di crema abbronzante e, una volta finito, ha appoggiato il flacone sul suo ventre. Il caso vuole che il tappo fosse di colore rosa e che la sua posizione aderente al costume abbia creato l'effetto ottico che si vede nell'immagine (clicca qui per guardare le immagini che mostrano l'intera sequenza svelando l'equivoco).


I nuovi modelli della A&F

Pubblicato il


La griffe "Abercrombie & Fitch" è famosa in tutto il mondo quasi più per i cataloghi che per sua la produzione. In quelle pagine sono stati immortalati alcuni dei modelli più belli della scena internazionale e nonostante siano presenti anche immagini di alcune indossatrici carine, non è certo grazie a loro che si deve il successo del catalogo. Il target è stato inquadrato da tempo dall'azienda e i fotografi non perdono occasione per mettere in bella mostra fisici scultorei e per creare scenari omoerotici.
Non è un caso, infatti, che il negozio venga annualmente preso d'assalto da ragazzi che non si presentano per comprare jeans o magliette, ma che si dirigono immediatamente verso la cassa per chiedere se è rimasta qualche copia del catalogo. Catalogo che ovviamente non viene distribuito gratuitamente ma che viene venduto raggiungendo spesso il tutto esaurito (mica stupidi!).
Con il nuovo anno sono state pubblicate sul loro sito internet alcune fotografie di modelli che compariranno sul prossimo catalogo.

Immagini: [1] [2] [3]


Tutti in Pacs

Pubblicato il


"Libero amore in libero Stato, tutti in Pacs". E' questo lo slogan che oggi pomeriggio ha accompagnato la manifestazione di Roma a favore del Patto Civile di Solidarietà (Pacs). Secondo gli organizzatori sono state oltre 50mila le persone che hanno deciso di scendere in piazza per chiedere il riconoscimento civile delle coppie di fatto e per ribadire la necessità della laicità dello Stato.
I cosiddetti Pacs sono dei contratti fra persone maggiorenni, omosessuali o eterosessuali, con lo scopo di permettere loro di poter organizzare la loro vita in comune e di poter godere degli stessi diritti fino ad oggi riservati alle persone sposate come, ad esempio, la possibilità di lasciare l'eredità al proprio compagno, l'obbligo da parte dei medici di interpellare il partner in caso di malattia o la possibilità di percepire una pensione di reversibilità.


Il centesimo post

Pubblicato il


Con questo siamo arrivati al dignitoso traguardo dei 100 post pubblicati. Per celebrare l'evento ho deciso di dedicare l'articolo proprio ai dati riguardanti i primi quattro mesi di vita di questo blog. Ad oggi le pageview totali sono state più di 72.000 con un'attuale media che si aggira intorno alle 2.900 pageview e ai 970 utenti unici giornalieri (le due cifre sono calcolate sui dati degli ultimi cinque giorni). Gli utenti hanno scritto un totale di circa 90 commenti fra i quali spiccano quelli del fotografo LeeAndrew e del modello Ethan che hanno deciso di lasciare un commento agli articoli a loro dedicati.
Il post più letto in queti mesi è stato quello riguardante il calendario di Francesco Arca (post che è stato anche il più commentato), seguito dalle immagini di Gustavo Fernandez, uno dei concorrenti della quarta edizione del Grande fratello spagnolo, e dalla biografia del protagonista di O.C. Chris Carmack.
Colgo l'occasione per ringraziare tutti i blog e i siti che hanno linkato o parlato di Gayburg come, ad esempio, Beautiful, Boys for breakfast, Bloggando.net, Casual in Istanbul, Erosbit, Gayya Kuyusu, GC Spotlight magazine, Greek lolita, Male and beautiful, Male and sexy, Nuba blog, Oh la la Paris, QueerClick e Tuttouomini.


Un bacio gay a Wisteria Lane

Pubblicato il


Nella 15a puntata ("Impossibile") della prima stagione di "Desperate Housewives" viene introdotto un nuovo personaggio: Justin (Ryan Carnes), il compagno di stanza di John. Con l'aiuto di Gabrielle, il ragazzo si convince di essere gay e alla fine della puntata si scopre una sua relazione con Andrew Van de Camp (Shawn Pyfrom), il figlio di Bree. Susan si reca alla festa del vicino di casa per cercare la figlia e sorprendendo i due mentre si abbracciano nudi in piscina. Andrew si giustifica immediatamente dichiarando: "Non sono gay", ma qualche puntata più tardi si dichiarerà ai genitori. Al sacerdote dal quale lo spedisce la madre, però, afferma di averli presi in giro per vendetta e si dichiara un bisessuale senza complessi.
Nel corso dell'undicesimo episodio della seconda serie, già in onda negli Stati Uniti, la storia ha un seguito: Bree vedrà dalla finestra il figlio mentre si bacia con l'amico e, come è facile immaginare dato il carattere di entrambi, l'evento farà nascere l'ennesimo conflitto fra i due...
E' curioso anche come questo sia solo il quarto programma della televisione gratuita america ad aver mostrato un bacio fra due uomini negli ultimi 20 anni (contro i 30 baci fra due donne mostrati in TV nello stesso periodo).
La seconda serie del telefilm dovrebbe essere trasmessa in Italia su Rai Due a partire dal prossimo settembre.


Il video di Colin Farrell

Pubblicato il


Vi ricordate la storia del video di Colin Farrell? La vicenda ha avuto inizio più di due anni fa quando l'attore ha registrato un video mentre faceva sesso a casa sua con la sua ex-ragazza, la playmate Nicole Narain. Il tutto sarebbe stato fatto con il sottinteso che il video non sarebbe mai stato reso pubblico ma lo scorso luglio Colin è stato contattato da uno sconosciuto che lo ha minacciato di pubblicare il nastro on-line. Dopo l'azione legale dell'attore nei confronti della sua ex ragazza, a quanto pare detentrice della copia incriminata del video, la vicenda sembrava essersi conclusa ma ieri il video è stato diffuso da un sito Internet a pagamento. In poche ore quel sito è stato chiuso e un giudice di Los Angeles ha emesso un ordine temporaneo che vieta la vendita, la distribuzione e l'esecuzione del nastro. Resta ancora da capire se questo è l'ultimo capitolo della vicenda o se quello che sta diventando un vero e proprio incubo per Farrell avrà ulteriori sviluppi.
In rete è possibile trovare qualche fotogramma, peraltro poco significativo, del video ma ho scelto di non allegarli all'articolo perché allo stato attuale dei fatti non mi piace l'idea di mostrare immagini che l'interessato non desidera siano diffuse. Non dimentichiamoci che l'attore si è mostrato generosamente nei suoi film e che per ammirare il suo corpo è possibile attingere a fonti pubbliche, come la celebre sequenza di nudo del film "Alexander", senza bisogno di andare a rovistare nelle immagini "rubate" alla sua vita privata da una persona un tempo a lui cara.


Il "pacco" di Superman

Pubblicato il


Stando a quanto riportato recentemente dal quotidiano britannico The Sun, il 'pacco' di Brandon Routh, l'attore che interpreta Clark Kent ne "Il ritorno di Superman", starebbe creando qualche problema agli studios. Brandon, infatti, sarebbe abbastanza dotato e, considerato il fatto che il classico costume del super-eroe mette molto in risalto quella parte del corpo, si teme che ciò possa distrarre troppo l'attenzione degli spettatori. La Warner Bros starebbe addirittura valutando la possibilità di ridimensionare le parti basse dell'attore in fase di post-produzione ricorrendo ad effetti digitali.
Anche se la notizia non è stata ancora confermata, il costumista del film ha ironicamente affermato che nel corso degli ultimi mesi su Internet tutti i commenti al suo lavoro riguardavano, con pareri anche molto contrastanti fra di loro, esclusivamente la forma assunta dal costume in quel preciso punto.

Brandon James Routh nasce il 9 ottobre 1979 a Des Moines, in Iowa. La sua carriera di attore ha inizio nella serie televisiva "Odd Man Out" prodotta dalla ABC. In seguito appare in serie come "Cold Case", "Will & Grace", "Una mamma per amica" e "Undressed", rispettivamente prodotti da CBS, NBC, Warner Bross e MTV. Nel 1999 Brandon partecipa al video musicale "What a Girl Wants" di Christina Aguilera, mentre dal 2001 al 2002 interpreta Seth Anderson nella soap opera "One Life to Live". Nel 2005 viene scelto dal regista Bryan Singer per interpretare Clark Kent nel film "Il ritorno di Superman" che uscirà negli Stati Uniti il 30 giugno prossimo.

Immagini: [1] [2] [3]


Lo studente Sean Faris

Pubblicato il


Lo scorso 29 dicembre è arrivata in Italia, trasmessa su MTV, la breve serie televisiva "Life as we know" ispirata al romanzo "Chiodo fisso" di Melvin Burgess. Fra gli interpreti maschili c'è anche Sean Faris che interpreta uno dei tre studenti di un college di Seattle attorno ai quali ruota tutta la storia.
Nato il 25 marzo 1982 a Houston, in Texas, Sean trascorre l'infanzia a Panama in Ohio. All'età di 17 anni decide di diventare un attore e si trasferisce a Cleveland per studiare recitazione. Qui inizia anche a posare come modello, lavoro che lo porterà nel 1999 a vincere il premio di 'IMTA's Junior Male Model of the Year' assegnato dall'International Model Talent Association.
Il suo primo lavoro da attore arriva con il film "Twisted" (2001) diretto da Johnny Wu e ben presto ottiene anche una piccola parte anche in "Pearl Harbour" (2001) al fianco di Ben Affleck. A questo punto Sean decide di abbandonare del tutto la carriera di modello e di concentrarsi solo su quella di attore.
Gli anni successivi lo vedono impegnato all'interno di serie televisive come "Undressed", "House Blend" e "Life as we know", alle quali si affiancano anche brevi apparizioni in telefilm come "Smallville", "Eve", "One Tree Hill" e "Boston Public". Nel 2004 torna sul grande schermo con il film "Sleepover" seguito nel 2005 da "Yours, Mine and Ours". Sempre lo scorso anno Sean ha interpretato Craig Brewster nella serie televisiva "Reunion".

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6]


Il guardiaspiaggia

Pubblicato il


In rete ho trovato un video tratto dalla serie televisiva "Baywatch" che mostra David Chokachi in costume da bagno mentre si esercita nei tuffi. Visto che l'attore è sempre stato uno dei miei guardaspiaggia preferiti, mi accontenterò di questo semplice pretesto per parlarvi di lui...
David nasce il 16 gennaio 1968 a Plymouth, in Massachusetts, da padre turco e madre di origine scandinava. Nel 1990 si diploma in scienze politiche al Bates College di Lewistone Maine e inizia a lavorare come assistente del rappresentante del Massachusetts Gerry Studds. Dopo un anno si trasferisce a Boston per studiare recitazione. Qui inizia a lavorare come modello della Ford Agency sotto il nome di David Chokes e posa per le campagne pubblicitarie di Reebok e L.L. Bean.
Trasferitosi a Los Angeles, inizia a lavorare in alcuni spot televisivi fino al 1995, anno in cui viene scelto per interpretare il guardiaspiaggia Cody Madison, uno studente della Pepperdine University con la passione del nuoto, nella serie "Baywatch" dove David continuerà a recitare fino al 1999.
Gli anni successivi lo vedono impegnato in altre serie televisive e in film come "Omicidi nel parco" (1996), "Una donna senza scrupoli" (1997) e "Witchblade" (2000).
Attaulmente è impegnato nelle riprese della serie "Beyond the Break" ed è in fase di pot-produzione il film "The Dreamless" dove interpreta il ruolo di Jeff.
Nel 1997 è stato inserito dalla rivista "People" nella lista dei 50 uomini più belli del mondo e forse non tutti sanno che in origine i suoi capelli erano scuri ma sono stati schiariti dall'attore ai tempi di "Baywatch".

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6]


Il campione Thomas Rupprath

Pubblicato il


Thomas Rupprath ha vinto lo scorso dicembre a Trieste la medaglia d'oro nella finale della staffetta 4x50 mista maschile agli Europei di nuoto in vasca corta. Insieme a Mark Warnecke, Johannes Dietrich e Steffen Deibler ha realizzato un tempo di 1'34"83 con un vantaggio di 8 secondi dall'Ucraina che si è classificata seconda.
Thomas nasce il 16 marzo 1977 a Neuss, in Germania. Specializzato negli stili di dorso e farfalla, ha vinto più volte il titolo di campione d'Europa e campione del mondo realizzando anche alcuni record assoluti. Il titolo di campione d'Europa gli è stato assegnato nel 1996 nei 100 metri stile farfalla, nel 1998 nei 50 metri stile dorso, nel 2002 nei 50 e 100 metri stile dorso e nei 100 metri farfalla, nel 2003 nei 50 e 100 metri stile dorso e nei 100 metri farfalla e nel 2004 nei 50 e 100 metri stile dorso e nei 100 metri stile farfalla.
Sul piano internazionale si è aggiudicato il titolo del mondo nel 2001 nei 100 metri stile farfalla, nei 100 metri stile dorso e nella staffetta a quattro, mentre nel 2003 ha realizzato il record assoluto di 24,80 secondi nel 50 metri stile dorso. Ai giochi olimpici si è classificato primo nel 2000 nei 200 metri stile farfalla (1:53.28) e nel 2004 nei 50 metri stile dorso (23.51).
Thomas è sposato ed ha una figlia. Nel tempo libero gli piace praticare sport e navigare su Internet.

Immagini: [1] [2] [3]


La bellezza nordica di Markus Pöyhöne

Pubblicato il


Il suo nome è Markus Pöyhöne. I suoi capelli biondi, i suoi occhi chiari e il suo fisico atletico non sono certo passati inosservati al punto che le sue fotografie stanno facendo il giro del mondo come testimonia il numero sempre crescente di post a lui dedicati in blog e forum.
Nato il 25 ottobre 1978 in Finlandia, ha gareggiato nel 2002 nelle finali olimpiche dei 100 metri diventando all'età di 23 anni il primo uomo finlandese ad aver mai partecipato ad una finale di quella disciplina in una competizione internazionale. Markus è alto 1,79 m e pesa 77 kg.

Immagini: [1] [2] [3] [4]


Ricky Martin life

Pubblicato il


Il sito 'Beautiful' ha pubblicato ieri una breve intervista rilasciata lo scorso novembre da Ricky Martin a Egon, uno degli autori del blog, in occasione della sua sosta a Parigi durante il tour promozionale del suo nuovo album "Life".
Riguardo al suo nuovo look da cattivo ragazzo, Ricky afferma di aver deciso di rilassarsi: in passato è sempre stato ossessionato dall'idea di voler essere il migliore e si occupava in prima persona di ogni dettaglio compreso il vestiario. Oggi, però, ha deciso di dedicarsi completamente alla musica e di non preoccuparsi troppo del suo look.
recentemente sul suo braccio sinistro ha fatto la sua comparsa un tatuaggio. Ricky dice di averlo desiderato per anni e di essersi documentato sulla loro cultura: il suo ha un significato abbastanza semplice e rappresenta i quattro elementi (acqua, aria, terra e fuoco).
L'autore del blog ha tentato anche di avere alcune notizie sulla sua vita sentimentale ma Martin si è limitato a dire che la sua vita privata è molto più noiosa di quanto si possa credere e, comunque, è e rimarrà privata. Scherzando ha affermato che il giorno in cui si sposerà la gente avrà modo di saperlo.

Immagini: [1] [2]


Michel Altieri torna sul set

Pubblicato il


E' di questi giorni la notizia che l'attore e cantante Michel Altieri sarà il protagonista del nuovo film di Angelo Rizzo "The Boy of Copacabana".
Michel nasce il 16 giugno 1978 a Bari. Studia tra Milano e New York e si diploma presso la International Theatre School. Nel 1997 inizia a girare l'Europa con la compagnia teatrale 'Trendiest Attitude' e ben presto esordisce anche sul piccolo schermo in serie come "Vivere", "Nebbia in Val Padana" e "Laboratorio 5". Nel 2001 debutta tra i protagonisti della versione italiana dell'opera "Rent", prodotta da Pavarotti e Nicoletta Mantovani, mentre nel 2003 è il Principe Bertil Del Lys in "Mille e una" e raggiunge la popolarità in Olanda grazie a "In the club" di Erik De Bruyn. L'anno successivo torna alla prosa nel ruolo di Rocco nello spettacolo "Rocco e i suoi fratelli". Seguono alcuni impegni televisivi dove interpreta il ruolo del fidanzato di Wanda nella sit-com "Camera Cafè", Alessandro nella soap opera "Reclame" e Roberto Manni nella fiction "Il giudice Mastrangelo" al fianco di Diego Abatantuono. Per il grande schermo recita nei film "Delitto 176", "Linee di confine" e "Il pugile e la ballerina".

Immagini: [1] [2] [3] [4]


Heath il cowboy

Pubblicato il


Heath Ledger, insieme a Jake Gyllenhaal, interpreta uno dei cowboy del film "Brokeback Mountain" che uscirà nelle sale italiane il 20 gennaio prossimo.
Heath Andrew Ledger nasce il 4 aprile 1979 a Perth in Australia. Ha vissuto nell'ovest dell'isola fino all'età di 16 anni, quando decide si trasferirsi a Sydney in compagnia del suo miglior amico, Trevor DiCarlo, per intraprendere la carriera di attore. Dopo aver recitato nella serie televisiva americana "Roar", Heath esordisce sul grande schermo nel 1990 con il film "10 cose che odio di te". Gli anni successivi lo vedono impegnato sui set di pellicole come "Il patriota", "Il destino di un cavaliere", "Ned Kelly", "The order" e "I fratelli Grimm e l'incantevole strega".
Nel corso degli anni ha ricevuto alcuni premi per le sue performance artistiche: nel 2001 la sua interpretazione in "Il patriota" è premiata con il ShoWest Award nella categoria 'Male Star of Tomorrow'. Nel 2003 l'edizione australiana della rivista GQ lo nomina uomo dell'anno mentre nel 2005 riceve una nomination ai Golden Globe per la sua interpretazione nel film "Brokeback Mountain".
Attualmente Heath è impegnato sentimentalmente con l'attrice Michelle Williams, incontrata sul set di Brokeback Mountain, con la quale ha avuto anche una figlia nata il 28 ottobre scorso.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6]


Il calendario di Francesco Arca: le immagini

Pubblicato il


Uno dei post più letti e più commentati di questo blog nell'ultimo mese è stato quello relativo al calendario di Francesco Arca e alla sua avventura all'interno di una sorta di Grande Fratello via internet chiamato "Ciccio Ciccio".
Il suo fisico scolpito, i tatuaggi un po' ovunque e una cicatrice sul sopracciglio destro hanno conquistato il pubblico non solo italiano come testimonia il post a lui dedicato pubblicato ieri sul popolare blog francese "Oh la la Paris".
Nel precedente articolo non c'era stata l'occasione di pubblicare alcuno scatto tratto dal suo calendario per il 2006: anche se le immagini stanno ormai circolando in rete da qualche giorno, colgo comunque l'occasione per proporvi qualche scatto.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12]


Mister France 2003

Pubblicato il


Frederic Deltour nasce il 30 marzo 1982 a Maisons-Laffitte in Francia. Di professione è modello, attore e stuntman.
Fin da bambino è affascinato dal lavoro degli stuntman: questa è una delle principali ragioni che lo portano alla decisione di frequentare un corso e di intraprendere quella carriera. Dopo qualche anno si rivolge ad alcune agenzie per dare inizio anche alla sua carriera di modello che ben presto sarà affiancata da quella di attore grazie alla partecipazione in alcuni telefilm prodotti dalla TV francese come, ad esempio "L'Ile de la tentation" trasmesso da TF1 nel 2002. Lo stesso anno viene eletto "Mister Island-of-France", titolo che nel 2003 gli permetterà di partecipare a "Mr. France" e di conquistare l'ambito titolo. Nel 2004 la sua bellezza è immortalata dal fotografo François Rosseaunel celebre calendario "Les Dieux du stade". In un volume legato proprio a quel calendario è possibile ammirare il modello-attore senza veli in alcune fotografie di nudo integrale.
Amante dello sport, ha praticato judo a livello professionale riuscendo a conquistare più volte dei premi in varie categorie.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5]


The Departed

Pubblicato il


Uscirà quest'anno nelle sale cinematografiche "The Departed", il nuovo film di Martin Scorsese. Nel cast, oltre ad interpreti come Jack Nicholson e Martin Sheen, ci sono anche quattro attori considerati fra i più belli di Hollywood: Matt Damon, Leonardo di Caprio, Mark Wahlberg e Alec Baldwin.
Nel film, Matt Damon è un membro della malavita e la sua organizzazione gli chiede di infiltrarsi all'interno del corpo di polizia di Boston. Allo stesso tempo il dipartimento di polizia sceglie l'agente interpretato da Leonardo Di Caprio come infiltrato all'interno della banda. Ben presto i due scopriranno la vera identità dell'altro ed entrambi cercheranno di smascherare l'altro mantenendo la propria copertura.


Sebastian e le soap opera

Pubblicato il


Lo scorso novembre ha fatto il suo ingresso nella 'Top 10 Celebrity List' stilata mensilmente dal sito GayWired. Il suo nome è Sebastián Rulli e di professione è un attore.
Nato il 6 luglio 1975 a Buenos Aires in Argentina, ha lavorato come modello per alcune agenzie europee, americane e messicane. Proprio durante la sua permanenza in quest'ultimo Paese decide di dare una svolta alla sua carriera e si iscrive alla Televisa's Centro de Estudios Artísticos per studiare recitazione. Il suo erordio da attore ha luogo nel 2002 quando ottiene una parte nella telenovela "Primer Amor... A Mil Por Hora". Grazie alla popolarita ottenuta, Sebastián inizia a recitare in numerose altre soap opera come, ad esempio, "Clase 406" (2002) e "Rubí" (2004). Attualmente è il protagonista, insieme a Marlene Favela, della telenovela "Contra Viento y Marea".

Immagini: [1] [2] [3] [4]


L'amore è cieco

Pubblicato il


Lui si chiama Manuel, ha 27 anni ed è stato recentemente nominato il naufrago più sexy dell'isola dei famosi. La sua compagna è Amanda Lear, di anni ne ha 58 ma Manuel non perde occasione per ribadire che si amano e che la sua vita sarebbe vuota senza di lei... viene da dire che alle volte l'amore è davvero cieco.
Manuel Casella nasce il 6 novembre 1978 a Piacenza. Grazie ad un amico inizia a lavorare per alcune agenzie di moda a Milano. Ben presto gli viene offerto di partecipare alla trasmissione televisiva "Il Brutto Anatroccolo" dove è uno dei quattro ragazzi statuari che portano il letto dentro e fuori dalla scena. Sul set della trasmissione incontra anche Amanda che, come già detto, presto diventerà la sua compagna.
L'aver lavorato in televisione gli apre molte porte e Manuel entra in contatto con agenzie di moda sempre più importanti. Dopo aver sfilato sulle passerelle di mezzo mondo, ottiene dalla TV francese un lavoro come inviato speciale nel mondo alla ricerca di tutto ciò che è moda e tendenza.
Nel 2004 si iscrive alla facoltà di lettere moderne presso l'università di Milano mentre l'anno successivo partecipa alla terza edizione de "L'isola dei famosi" classificandosi secondo con solo il 2% di preferenze in meno rispetto al vincitore.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5]


Person of the Year 2005

Pubblicato il


Zapatero e il team del film "Brokeback Mountain" si sono aggiudicati il titolo di "Persona dell'anno 2005". Tale premio viene assegnato annualmente dal network PlanetOut a personaggi pubblici che si sono maggiormente distinti nel corso dell'anno per il loro impegno a favore della comunità gay e lesbica. La redazione ha voluto premiare il primo ministro spagnolo per essere riuscito a far riconoscere nel suo Paese i matrimoni fra persone dello stesso sesso.
Una delle novità di quest'anno, però, è stato l'affiancamento di un secondo premio basato sulle preferenze espresse via internet dai visitatori dei siti PlanetOut e Gay.com. I più votati sono stati Ang Lee, James Shamus, Heath Ledger, Jake Gyllenhaal, Larry McMurtry e Diana Osana (in altre parole i creatori e interpreti del film "Brokeback Mountain") che si sono aggiudicati il titolo di "members' choice".


Nudo all'Opera House

Pubblicato il


Brenton ha 32 anni e vive a Sydney in Australia. Il suo volto, però, è popolare soprattuitto a Londra dopo che la sua foto è stata pubblicata su alcune confezioni di profilattici. Un tempo, infatti, lavorava in un pub gay della capitale inglese e qui era stato contattato, insieme ad alcuni suoi colleghi, da una compagnia di preservativi che gli aveva offerto di posare in un calendario per la promozione del sesso sicuro. I lavori furono sospesi per mancanza di fondi ma, a quanto pare, gli scatti sarebbero stati utilizzati in un secondo momento e stampati direttamente sulle confezioni dei profilattici.
Da poco più di un mese Brenton ha iniziato a collezionare sul suo blog alcune immagini amatoriali che ritraggono uomini di ogni età mentre posano nudi all'aperto o in luoghi pubblici. Per promuovere l'invio di nuove immagini da parte dei visitatori, Brandon ha deciso di mettersi in gioco in prima persona e ha pubblicato lo scorso 29 dicembre due immagini che lo ritraggono senza veli davanti alla Opera House di Sydney. Nel suo blog spiega che non avrebbe potuto continuare a chiedere ad altre persone di posare nude in luoghi pubblici se lui non fosse stato disposto a farlo in prima persona.


Niankhkhnum e Khnumhotep

Pubblicato il


Niankhkhnum e Khnumhotep erano due giovani egizi al servizio del faraone e il loro ricordo è giunto fino a noi grazie ad un dipinto della necropoli di Saqqara, presso l'antica Menfi sulla riva occidentale del Nilo, dove sono stati raffigurati mentre si abbracciano e sono in procinto di scambiarsi un bacio.
Recentemente il dipinto è stato al centro di una conferenza internazionale di studio che si è tenuta all'Università di Swansea nel Galles. Alcuni studiosi sostengono che la pittura murale, datata 4.000 anni fa, dimostra che l'amore omosessuale era ben visto dalla società di quel tempo. Questo, infatti, non è stato l'unico ritrovamento a sostegno di questa tesi: oltre ad immagini che mostrano uomini che si abbracciano o si tengono per mano, sono stati rintracciati anche due dipinti che mostrano due uomini con i nasi che si toccano a vicenda e quel gesto era il massimo dell'intimità ammessa in pubblico a quei tempi.
Le tombe di Saqqara sono state scoperte nel 1964 da una spedizione di archeologi tedeschi. Restaurate negli anni Settanta, sono state aperte al pubblico negli anni Novanta ma tutt'oggi i tour operator ne sconsigliano la visita alle coppie gay a causa delle severe leggi egiziane in tema di omosessualità.


Il turista Josh Duhamel

Pubblicato il
Josh Duhamel

Uscirà presto negli Stati Uniti il nuovo film John Stockwell, "Turistas". Uno dei protagonisti è Josh Duhamel, un attore di indubbio fascino che nel 2004 è stato anche citato all'interno della classifica "Most Beautiful People" stilata annualmente dalla rivista People.
Josh nasce il 14 novembre 1972 a Minot, nel North Dakota. Durante l'università gioca a football e basketball nella squadra della scuola. I risultati ottenuti negli studi, però, non sono sufficienti per poter proseguire nel suo intento di diventare odontoiatra. Per questo decide di trasferirsi a Los Angeles per tentare la carriera di attore.
Dopo aver postato per alcuni giornali di moda e campagne pubblicitarie, ottiene una parte nella serie televisiva "All My Children" alla quale parteciperà dal 1999 al 2002. La stagione successiva lo vede impegnato nel ruolo di Danny McCoy nella serie "Las Vegas" mentre il 2004 è l'anno del il suo esordio sul grande schermo grazie alla sua partecipazione come protagonista nel remake "Il ritratto di Dorian Gray".

Immagini: [1] [2] [3] [4]