La coppia gay di Wisteria Lane

Pubblicato il


Il 17 dicembre scorso su Rai Due è andata in onda la quarta puntata
della quarta stagione di "Casalinghe disperate". Nell'episodio abbiamo fatto la conoscenza di Bob e Lee (Tuc Watkins e Kevin Rahm), una coppia gay trasferitasi a Wisteria Lane nell'ex casa di Betty Applewhite (la casalinga afroamericana che ha lasciato il quartiere alla fine della seconda serie). Fin dalla loro prima apparizione, gli sceneggiatori hanno scelto per loro un ruolo piuttosto conflittuale con Susan che si protrarrà nel corso della serie.
Nonostante il gran parlare che ha preceduto l'uscita della serie negli Stati Uniti, i due non hanno un ruolo vero e proprio ma sono più che altro delle comparse ricorrenti. Alcune indiscrezioni dicono già dalla quinta serie -ambientata cinque anni nel futuro rispetto all'attuale- uno dei due personaggi sparirà perché impegnato in una relazione con Andrew Van De Kamp.
L'ideatore della serie, Marc Cherry, è apertamente gay e nel corso della serie ha inserito più volte personaggi gay, come ad esempio Justin ed Andrew (le cui tendenze sessuali si scoprono già dalla quindicesima puntata della prima serie e hanno un peso non poco rilevante nelle puntate successive).
2 commenti

Posta un commento