Marco Carta approda a Sanremo



Il 17 febbraio prossimo salirà sul palco dell'Ariston con la canzone "Dentro ogni brivido". Si tratta di Marco Carta, concorrente della settima edizione di Amici di Maria de Filippi. Dopo essere stato contestato da quasi tutti i professori, Marco si è aggiudicato la vittoria finale del programma.
Nel 2008 ha lanciato il suo primo singolo ("Ti rincontrerò", tratto dall'omonimo album) vendendo oltre 40.000 copie nella prima settimana d'uscita, traguardo che lo ha portato a vincere il disco d'oro, seguito dal disco di platino per le 70.000 copie vendute nel primo mese.

Marco Carta nasce a Cagliari il 21 maggio 1985. Stando ai racconti, il giorno del suo sesto compleanno spegne le candeline affermando: «Da grande voglio fare il cantante». A otto anni perde il padre e a dieci anni la madre: la mancanza dei genitori lascia un vuoto che Marco cerca di colmare con la sua passione per la canzone. I nonni, con i quali viveva insieme al fratello, non sono d'accordo con le sua ambizioni, pur senza ostacolarlo.
Marco incomincia a partecipare a numerosi provini ma senza successo. Nel frattempo si mantiene lavorando come parrucchiere e cantando per cerimonie e spettacoli in Sardegna.
Il 20 Ottobre 2007 c'è la svolta, sopo cinque anni di provini -apparentemente inutili- Marco riesce ad entrare nella scuola di "Amici" riuscendo a farsi conoscere dal grande pubblico. Ed è proprio il pubblico a determinare la sua vittoria il 16 aprile 2008, nonostante i pareri non sempre gratificanti dei professori.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5]
3 commenti