Miguel Ángel Muñoz



Miguel Ángel Muñoz nasce a Madrid (Spagna) il 4 luglio 1983. Debutta come attore alla tenera età di 9 anni nel film "El palomo cojo". Seguono ruoli in serie televisive spagnole come "Al salir de clase", "Compañeros", "Mamá quiero ser artista", "Policía", "Periodistas" e "Hospital Central".
A 13 anni sale sul palco del Teatro de la Zarzuela di Madrid recitando una parte nell'opera "La Cenerentola".
La sua popolarità in Italia è dovuta principalmente al suo aver vestito i panni di Roberto Arenales nella serie televisiva "Paso Adelante", ruolo che gli ha richiesto anche di seguire un corso di danza.
Nel 2002, grazie al successo della serie, Miguel fonda insieme ad altri attori di "Paso Adelante" (Beatriz Luengo, Pablo Puyol, Mónica Cruz, Silvia Marty e Raul Peña) un gruppo musicale chiamato UPA Dance. Nel 2004 il gruppo si scioglie ma Miguel lo rifonda assieme ad altri attori di Paso Adelante (questa volta Edu del Prado ed Elisabeth Jordan).
Nel 2001 esordisce sul grande schermo con "Gente pez", seguito da "Desde que amanece apetece" nel 2005 e "Los Borgia" nel 2006. Il 2006 segna anche la produzione della sesta ed ultima stagione del telefilm "Paso Adelante" e l'inizio della sua carriera musicale da solista con il soprannome di M.A.M.
Nel 2009 ha recitato in rima nella lingua spagnola del sedicesimo secolo nell'opera teatrale "Auto del sepulcro vacío" (dove vestiva i panni di Ponzio Pilato), ha iniziato le riprese del film "Lope" in cui interpreta Perrenot (l'antagonista del drammaturgo Lope de Vega) ed p impegnato anche nel il remake del kolossal americano "Ben-Hur" del 1959.

Immagini: [1] [2] [3] [4]
1 commento