Roberto Bolle



Roberto Bolle nasce a Casale Monferrato (Alessandria) il 26 marzo 1975. Il suo percorso nel mondo della danza inizia a 12 anni, quando entra alla Scuola di ballo dell'Accademia Teatro alla Scala. Nel 1996, al termine di una rappresentazione di Romeo e Giulietta, viene nominato Primo Ballerino e la sua visibilità e i suoi impegni iniziano a crescere esponenzialmente. La sua popolarità cresce anche all'estero, offrendogli l'occasione di lavorare con prestigiose compagnie di balletto come il Royal Ballet di Londra, il Balletto Nazionale Canadese, il Balletto di Stoccarda, lo Staatsoper di Berlino, il Teatro dell'Opera di Vienna ed altri ancora.
Nel 2003 il Teatro Alla Scala gli riconosce il titolo di Étoile. L'anno successivo danzerà davanti al papa in occasione della giornata mondiale della gioventù.
Nel 2006 prende parte alla cerimonia di inaugurazione dei XX Giochi olimpici invernali di Torino, mentre nel 2007 il primo italiano invitato a danzare al Metropolitan di New York.
All'inizio dell'anno è stato al centro dell'attenzione anche per un presunto outing, poi ritrattato sostenendo che si era trattato di un malinteso dovuto alla lingua in cui era stata realizzata l'intervista.

Immagini: [1] [2] [3] [4] - Video: [1] [2]
2 commenti