Ian Somerhalder



Ian Somerhalder nasce a Covington (Louisiana, Stati Uniti) l'8 dicembre 1978. Cresce nella piccola cittadina di Covington (Los Aangeles) svolgendo attività all'area aperta e dedicandosi al gruppo di recitazione del teatro della scuola.
A 17 anni, quando ancora frequentava il liceo, si trasferisce a New York per lavorare come modello. Giunto in città, inizia anche a studiare recitazione sotto la guida di William Esper.
Il suo primo lavoro importante arriva nel 2000, quando viene scelto per recitare nel telefilm "The Young Americans". Sempre nello stesso anno ottiene una parte nella serie di MTV "Anatomy of a Hate Crime". Il 2001 segna l'anno del suo esordio sul grande schermo, con il film "L'ultimo sogno".
Negli anni seguenti appare in film come "Changing Hearts" (2002), "Le regole dell'attrazione" (2002), "Pulse" (2006).
In televisione, invece, ottiene un ruolo rilevante in sette episodi della serie "Smallville" Smallville (2003-2004), vestendo i panni di Adam Knight, un ragazzo dal passato oscuro che entra nella vita dei protagonisti. In "Lost", invece, interperata il personaggio di Boone Carlyle.
Recentemente è stato una guest star nella serie "Tell Me You Love Me", dove è apparso anche in una scena di sesso in nudo integrale.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7]
2 commenti