Francesco Cura



Francesco Cura nasce il 7 marzo 1977 a New York City (Stati Uniti). Il suo approccio alla recitazione avviene già in tenera età grazie al padre, un promettente filmaker indipendente ed un direttore teatrale.
Il suo primo ruolo è nelle vesti del del figlio di Ponzio Pilato in una rappresentazione teatrale sulla passione di Cristo. Sempre da bambino appare anche in alcuni spot televisivi.
Si trasferisce in Europa per studiare arte e, una volta laureatosi, davanti a lui si prospetta una carriera da graphic designer o da storico dell'arte ed archeologo. Prnde seriamente in considerazione quest'ultima ipotesi, ma poi la sua predisposizione per l'espressione attraverso la fisicità lo porta a trasferirsi a Milano per iniziare una carriera come modello.
Dopo breve tempo si accorge che quella non è la sua strada ed inizia a studiare come tenore lirico sotto la guida di Caterina Grandi. Dopo due anni - nel 1998- chiede di essere ammesso alla Julliard School (uno dei conservatori più famosi di New York) ma il costo della retta è troppo elevato per le sue tasche e Francesco deve così rinunciare. Decide così di sfruttare la ritrovata vocalità per provare riprendere in mano la sua carriera di attore.
Dopo aver ottenuto un gran numero di ruoli importanti presso vari teatri della grande mela, nel 2003 decide di trasferirsi alla volta di Los Angeles per iniziare a recitare anche il film e serie televisive.
Già quell'anno è sceto come guest star nella serie televisiva "Scribs", a cui seguono ruoli in "The Deep and Dreamless Sleep", "Singularity" e "Criminal Minds".

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8]
7 commenti