Le docce del Grande Fratello

Pubblicato il


È praticamente un dato di fatto: uno dei momenti più attesi di ogni edizione del Grande Fratello è quello in cui i concorrenti si svestono per farsi una doccia e mostrano i loro corpi davanti alle telecamere. Ed è probabilmente questa aspettativa da parte degli spettatori che ha fatto sì che di edizione in edizione le docce conquistassero una posizione privilegiata anche all'interno dell'architettura della casa, passando da spazi privati (chi ha buona memoria si ricorderà che nella prima edizione del programma i bagni -docce comprese- erano zona "off-limits") a teche di vetro o spazi aperti.
Quest'anno scucita molta attenzione l'igiene personale di Rudolf Mernone [1] [2] e di Mario Ermito [3] [4] (perlomeno fino all'eliminazione di ieri) o in passato anche quella di personaggi come Marco Mazzanti [5] o di Gianluca Zito [6] solo per citarne alcuni.
Gli autori dell'edizione italiana, però, non sono i soli ad aver scoperto l'interesse del pubblico verso la condivisione di momenti così intimi. Anzi, a ben guardare l'Italia rimane uno fra i Paesi più pudici da questo punto di vista: da noi i concorrenti sono ben attenti ad indossare un costume da bagno, mentre in molti altri stati non c'è tale accortezza e c'è chi non si fa troppi problemi a farsi una doccia complimentante nudo (con tanto di tacito benestare da parte emittenti che trasmettono senza censure quelle immagini, a volte pure con qualche zoommata sulle "parti" di interesse).
È così che in modo più o meno intenzionale, nudi maschili si siano registrati nell'edizione tedesca [7] [8], australiana [9] [10] [11] [12] [13], belga [14] [15] [16], finlandese [17] [18], ceco [19] [20] e così via...
In alcuni casi a mostrarsi sono state addirittura delle star hollywoodiane, come nel caso dell'attore James Marsden [21] nella prima edizione del Celebrity Big Brother statunitense.
Non è dato di sapere se sia noncuranza, voglia di apparire o un tentativo per conquistarsi il favore del pubblico. Di certo quando a vincere l'edizione 2006 del Big Brother Australiano è Jamie, un ragazzo che non ha perso occasione di mostrare le sue "grosse" doti [22] [23], viene un dubbio sull'eventuale ritorno di tanto mostrare.
Tornando all'Italia, però, va fatta una precisazione. Anche se su canale 5 non si è mai assistito a scene simili, sono esistiti dei format simili trasmessi su Internet con un livello di pudore ben più basso. Ad esempio durante Cicciociccio, un reality show del 2001, si è potuto ammirare il corpo nudo nientepopodimeno che di Francesco Arca [24] [25] [26]. Ed ancora nel 2006 "Vietspiate" ci ha mostrato senza veli Andrea Scifo [27] [28] [29], Rudy Valente [30] [31] [32] e Riccardo Messina[33] [34].
8 commenti

Posta un commento