Sanremo: il bacio gay c'è stato... ma non si è visto

Pubblicato il


Non accennano a placarsi le polemiche sul festival di Sanremo e sul trattamento che è stato riservato alla comunità gay, a partire dall'esibizione di dubbio gusto dei Soliti Idioti  e dalle reazioni avute sul palco da Gianni Morandi (dal suo «Non ho nulla contro i gay» al finto matrimonio tra due uomini, con tanto di proclamazione a «Marito e non so»).
Alcune associazioni hanno anche sostenuto che la Rai abbia perso un'occasione di rimediare nel mancato inserimento di una coppia gay fra quelle che si sono susseguite sul palco, scambiandosi baci appassionati, durante la sigla dell'ultima serata.
Ed è così che Gianni Morandi è tornato sull'argomento e, in conferenza stampa, ha dichiarato: «Vorrei mettere un punto sulla questione, visto che siamo stati accusati più volte di gesti offensivi nei confronti della comunità gay. Nella coreografia dei baci si è esibita anche una coppia omosessuale composta da due donne, proprio per dimostrare quanto ci sta a cuore l'argomento ed arginare ogni polemica».
Peccato, però, che le due non siano mai state inquadrate. Insomma, prima si prendono in giro due uomini, poi si cerca di rimediare con un bacio fra due donne (probabilmente ben sapendo che il lesbismo è più accettato dell'omosessualità fra due uomini) e poi non lo si fa neanche vedere. E non è certo necessario essere un esperto del settore per sapere che, in un momento in sui si stavano esibendo decine di coppie eterosessuali, la regia avrebbe dovuto seguire con particolare attenzione l'unica coppia che faceva eccezione.
Insomma, una casualità che pare strana e che fa sorgere subbi sul fatto che la loro presenza sul palco sia stata volutamente nascosta (per non dire "censurata"). Saperle lì e saperle tenute nascoste dall'occhio delle telecamere non è certo un modo per far spegnere le polemiche. Anzi, semmai è un modo per alimentarle.

Video: [1]
2 commenti

Posta un commento