Dalla storia di Internet: Naked News Male Edition



Era il giugno del 200 quando su Internet fece la sua comparsa un programma canadese chiamato "Naked News". Si trattava di un vero e proprio telegiornale (con temi che spaziavano fra cronaca, attualità e finanza) ma caratterizzato da un particolare: tra una notizia e l'altra le giornaliste si spogliavano sino a rimanere come mamma le aveva fatte. Nonostante siano state trovate tracce di idee simili antecedenti, la diffusione globale attraverso Internet fece sì che l'idea apparisse come unica ed innovativa, al punto che ai tempi anche i media tradizionali se ne occuparono abbondantemente (forse anche divertiti nel vedere i propri colleghi in quelle vesti).
L'anno successivo la produzione pensò di soddisfare anche il pubblico femminile attraverso la nascita di un'edizione del telegiornale tutta al maschile. Il meccanismo era il medesimo: aitanti anchorman si districavano tra le normali notizie di un normale tg, procedendo via via ad un vero e propri spogliarello. Non passò molto tempo, però, prima che ci si rendesse conto che anche quest'ultima edizione era seguita al 70% da un pubblico maschile, motivo per cui ben presto si cambiò linea editoriale ed il target principale passò da quello femminile a quello gay. Ed è così che programma (e i suoi giornalisti) non mancarono anche di essere presenti come sponsor ad una lunga serie di gay pride in giro per il Canada e gli Stati Uniti.
Nonostante il sito esista fisicamente ancor oggi, Wikipedia riporta il 31 ottobre 2007 come data di chiusura dell'edizione maschile. Ma chi erano i giornalisti chiamati ad allietare il pubblico? Vediamoli nel dettaglio.


Lucas Tyler, ai tempi 34enne, è stato il primo giornalista a condurre l'edizione maschile del programma nell'aprile del 2001 e da molti era considerato come il vero volto del progetto.
Nato e cresciuto a Montreal, in Canada, Lucas lavorava in banca come consulente agli investimenti. Ad un certo punto della propria vita, però, ha deciso di accantonare quella carriera sicura per buttarsi a capofitto in un progetto sperimentale e dagli esiti incerti come quello di Naked News.
Trasferitosi a Toronto, ha continuato a coltivare anche i suoi hobby, come la sua passione per la moda e per il pattinaggio.

Raoul Santos, ai tempi 36enne, è entrato a far parte del cast del programma nel novembre del 2001.
Nato a Montevideo, in Uruguay, si trasferì con la famiglia a Toronto in tenera età. Anche lui, terminati gli studi, ha trascorso molti anni nel settore finanziario. Ha lavorato come cassiere, creditore e consulente di investimento presso una grande banca nazionale, ma quell'ambiente iniziava già ad andargli stretto quando un suo amico gli fece conoscere Naked News, al quale inviò la propria candidatura. Da lì a poco il colloquio e l'assunzione.
Ama i balli latini (in particolare la Salsa e la Lambada) e la fotografia.

Cole McQuade è entrato a far parte del programma nel marzo del 2004. Nato a Calgary, Alberta, si trasferì da giovane a Toronto insieme ai genitori. Terminati gli studi, ha iniziato a lavorare come copywriter in un'agenzie pubblicitaria del Nord America.
Inizialmente venne contattato da Naked News come freelance incaricato alla stesura dei tesi, ba ben presto si è ritrovato a passare dall'altra parte della telecamera. La reazione positiva del pubblico di fronte alle sue prime sporadiche apparizioni fece sì che venisse confermato nel ruolo di anchorman.
Nel suo tempo libero Cole ama l'atletica e passa molto del suo tempo libero in bicicletta e giocare a basket.

Anche Jack Lange è entrato a far parte del cast nel marzo del 2004, dopo una serie di apparizioni nelle vesti di inviato.
Nato e cresciuto a London, in Ontario, ha avuto il suo primo incontro con le telecamere durante i suoi studi di cinema all'Università. Terminati gli studi, ha iniziato a lavorare come barista, apprezzando il clima cordiale dei pub e la possibilità di poter finanziare con lo stipendio le sue passioni sportive (paracadutismo, arrampicata e baseball).
Il suo debutto nello show ha avuto luogo grazie ad un annuncio pubblicato su un giornale locale, al quale ha risposto inviando un proprio video. L'apprezzamento ricevuto dal pubblico ha reso il provino finale una pura formalità, al quale hanno fatto seguito i suoi primi servizi da inviato.

Malcolm Matisse è entrato nel cast di Naked News nel marzo del 2004 all'interno di un progetto per dare un nuovo look al programma.
Nato e cresciuto a Montreal, ha studiato comunicazione all'università. Ha iniziato la sua vita lavorativa nel ramo della raccolta pubblicitaria per poi affermarsi come allenatore motivazionale nelle organizzazioni aziendali. Ben presto, però, la sua passione per la moda lo porta a trasferirsi in Inghilterra, dove per due anni lavora nel reparto moda di un lussuoso atelier. Tornato a Toronto, ha deciso di rispondere ad un annuncio trovato su un giornale locale e di candidarsi per un posto da anchorman. Il suo provino è stato poi sottoposto al giudizio del pubblico che, grazie ai loro voti, gli hanno permesso di ottenere il posto.
Nel suo tempo libero Malcolm ama viaggiare (ha una particolare predilezione per l'Italia e la Spagna) ed ama organizzare feste e cene con gli amici.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] [20] [21] [22] [23] [24] [25] [26] [27] [28] - Video: [1] [2] [3]
10 commenti