Giorgio Marchesi



Giorgio Marchesi nasce a Bergamo il 23 febbraio 1974. Dopo aver frequentato il liceo scientifico ed aver fondato un proprio gruppo rock (i Taverna Marchesi), inizia ad alternare l'università a varie esperienze lavorative. Per un breve periodo si trasferisce a Londra e, una volta rientrato in Italia, inizia a formarsi professionalmente in recitazione presso il Bel Teatro di Padova.
Tornato a Bergamo, fonda il Teatro Sghembo con il quale produce tre spettacoli. Nel frattempo continua a studiare presso la Scuola Europea Per l'Arte dell'Attore a San Miniato e prende parte ad alcune campagne pubblicitarie.
Trasferitosi a Roma nel 2003, due anni più tardi entra nel cast della miniserie televisiva "Un posto tranquillo 2" con Lino Banfi, seguito l'anno successivo dal ruolo di una guardia svizzera in "Mission: Impossible III", di J.J. Abrams. Vestiti i panni di Alfonso d'Aragona nel film per il cinema "Los Borgia" (2006), torna sul piccolo schermo come Aldo Corsini ne "La figlia di Elisa, Ritorno a Rivombrosa" (2007). Seguono parti sempre più significative nelle serie "Il bene e il male" (2009), "Un medico in famiglia 7" (2011) e "Una grande famiglia" (2012).
Nel 2008 compare nel videoclip della canzone "Io posso dire la mia sugli uomini" di Fiorella Mannoia, mentre nel 2010 è Nicola in "Mine vaganti" di Ferzan Ozpetek. Nel 2012 debutta come conduttore televisivo nel programma "La guerra dei sessi" trasmesso dal canale satellitare DeA Sapere HD.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] - Video: [1]
3 commenti