Jencarlos Canela



Jencarlos Canela nasce il 21 aprile 1988 a Miami (Florida, Stati Uniti) da genitori di origine cubana. A soli 12 anni esordisce come cantante all'interno di un gruppo chiamato Boom Boom Pop. Due anni più tardi, verso la fine del 2002, abbandona la band e decide di tentare la carriera da solista. I cinque anni successivi lo vedono esibirsi in numerosi eventi internazionali, fra i quali anche due edizioni di "Miss World", "The Latin Fiesta Festival" di Toronto e "The Calle Ocho Festival" di Miami.
Nel frattempo Canela prosegue i suoi studi musicali e di recitazione presso la New World School of the Arts, diplomandosi a pieni voti nel maggio del 2006.
Negli anni successivi prende parte ad uno spot televisivo della Ford (prestando voce ed immagine nel video intitolato "Ride it Like a Ford") e produce il suo primo album dal titolo "Búscame" (poi tradotto anche in italiano, tedesco, portoghese ed inglese).
Alla sua carriera musicale si affianca ben presto anche quella di attore, con una serie di ruoli in celebri telenovele trasmesse dal canale latino-americano Telemundo. Si va da "Pecados Ajenos" (2007-2008) a "Doña Barbara" 2008), da "Más Sabe el Diablo" (2009-1010) a "Perro Amor" (2010) e da "Mi Corazón Insiste" (2011) a "Pasión Prohibida" (2013).
Nel 2012, in collaborazione con Emilio Estefan, realizza il brano musicale utilizzato da Telemundo come sigla delle Olimpiadi di Londra del 2012. Canela è stato stato anche incaricato di comporre la canzone ufficiale di "Miss America 2013", ma una disputa legale con Telemundo ha poi portato alla decisione di rimpiazzare la sua creazione con "Don't Stop the Party" dei Pitbull.

Imm: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19]
2 commenti