Rafael Alencar



Rafael Alencar nasce il 18 luglio 1978 a João Pessoa (Brasile) da genitori di origine portoghese. Laureatosi in odontoiatria, inizia a lavorare in una clinica brasiliana. Tre anni più tardi, però, abbandona quel posto e decide di intraprendere una carriera da modello di biancheria intima che lo porterà a lavorare per alcuni fra i marchi più noti del mercato (fra cui anche Calvin Klein).
Nel 2003 cambia nuovamente attività e debutta come attore pornografico. Forte anche di una dotazione "artistica" di 23 cm, viene notato dal regista Kristen Bjorn che gli aprirà le porte verso varie produzioni internazionali. Nel corso degli anni, infatti, si ritrova ad esibirsi come performer (principalmente attivo, ma non solo) per Studio 2000, Hot House Entertainment, Raging Stallion Studios e Lucas Entertainment. Nel 2006 fonda anche una propria casa di produzione (la Black Scorpion Entertainment) che lo porterà a cimentarsi nei ruoli di sceneggiatore, regista e produttore. Negli ultimi mesi è stato anche protagonista di numerosi video realizzati da Men.com.
Alencar parla correntemente ebraico, tedesco, spagnolo, inglese e portoghese. Nel 2004 ha ottenuto la sua prima candidatura ai GayVN Awards come miglior attore non protagonista, seguita ben presto da altre 10 nomination fra il 2007 e il 2005 e il 2010, anno in cui conquista due statuette.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16]
8 commenti