Luca Argentero



Luca Argentero nasce a Torino il 12 aprile 1978. Dopo gli studi superiori, inizia a lavorare come barman in una discoteca, pagandosi così gli studi universitari: si laureerà in economia e commercio nel 2004.
Nel 2003 raggiunge grande popolarità grazie alla sua partecipazione alla terza edizione del "Grande Fratello", prendendo poi parte come ospite a varie trasmissioni televisive e posando per un calendario sexy del mensile Max.
Inizia così a lavorare come modello ma poi, nel 2005, debutta come attore nella serie televisiva "Carabinieri". Da lì in poi quella sarà la sua professione: nel 2006 è protagonista del cortometraggio "Il quarto sesso" e debutta sul grande schermo con il film "A casa nostra" di Francesca Comencini e, nel 2007, ripete l'esperienza vestendo i panni di un gay in "Saturno contro" (diretto da Ferzan Ozpetek).
Lo stesso anno è nel cast di "Lezioni di cioccolato" (regia di Claudio Cupellini) e della miniserie televisiva di Rai Uno "La baronessa di Carini", per la regia di Umberto Marino. Nel 2008 è la volta del film "Solo un padre", seguita nel 2009 da un nuovo ruolo gay nel film "Diverso da chi?", per la regia di Umberto Carteni.
Nello stesso anno escono "Il grande sogno" di Michele Placido e "Oggi sposi" di Luca Lucini, seguiti nel 2010 da "La donna della mia vita", "C'è chi dice no", "Mangia prega ama" e dalla miniserie televisiva "Il campione e la miss".
Il 2010 segna il suo debutto a teatro, con lo spettacolo "Shakespeare in Love" (diretto da Nicola Scorza) mentre l'anno successivo è la volta del suo debutto da doppiatore con la voce prestata a Fred DeLepris nel film "Hop di Tim Hill". Sempre nel 2011 diviene il conduttore del programma televisivo "Le iene" insieme ad Enrico Brignano ed Ilary Blasi.
Nel 2012 prende parte all'adattamento cinematografico di "Bianca come il latte, rossa come il sangue", mentre nel 2013, insieme a Gabry Ponte e Sabrina Ferilli, è uno dei giurati dell'edizione serale di "Amici di Maria De Filippi". Il 20 giugno prossimo tonerà nelle sale cinematografiche nel nuovo film di Marco Risi, dal titolo "Cha Cha Cha".

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12]
3 commenti