Mattia Destro



Un affezionato lettore e grande tifoso della Roma ci domanda perché non abbiamo ancora parlato di Mattia Destro, il calciatore della squadra capitolina e della Nazionale. E così, per lui e per tutti gli altri fan del giocatore, eccoci pronti ad evadere la richiesta.
Mattia Destro nasce ad Ascoli Piceno il 20 marzo 1991. Figlio del calciatore Flavio Destro, inizia a tirare i suoi primi calci nel settore giovanile dell'Ascoli per poi approdare all'Inter nel 2005.
Dopo aver vinto due scudetti (nelle categorie Giovanissimi e Allievi) diventa il bomber della squadra Primavera ma, nonostante ne sia uno dei caposaldi, non esordisce in prima squadra. Infatti il l 21 luglio 2010 viene ceduto al Genoa, con il quale debutta in serie A e in Coppa Italia. Nel luglio del 2011 passa fra le file del Siena (con il quale prende parte a 32 partite) per poi firmare nel 2012 un contratto quinquennale con la Roma.
Sempre nel 2012 viene convocato in Nazionale da Cesare Prandelli in vista dell'Europeo. Il suo esordio con la maglia azzurra avviene il 15 agosto 2012 nella partita amichevole Italia-Inghilterra, mentre il suo primo gol in Nazionale ha luogo l'11 settembre 2012 contro la rappresentanza di Malta in una partita valevole per le qualificazioni al Mondiale 2014.
Mattia Destro risulta anche uno dei calciatori immortalati da Domenico Dolce nel suo primo libro fotografico (trovate le immagini nella gallery di fine post).

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12]
3 commenti