Flavio Parenti



Flavio Parenti nasce a Parigi il 19 maggio 1979. Dopo aver studiato presso il Centre International de Valbonne tra il 1993 e il 1999, inizia a frequentare la Scuola del Teatro Stabile di Genova sino ad ottenere l'Attestato di Qualifica Professionale d'Attore.
Dopo i primi lavori in campo pubblicitario, il suo debutto da attore teatrale avviene nel 2002 con "Madre Coraggio e i suoi figli" di Bertolt Brecht. Nelle vesti di aiuto regista, invece, si ritrova ad affiancare anche volti noti come Maurizio Nichetti, Matthias Langhoff e Marco Sciaccaluga. Due anni più tardi è lui il regista dello spettacolo "Il Drago di Evgenij L'vovic Schwarz", prodotto dall'associazione culturale NoNameS fondata dallo stesso Parenti.
Il 2005 segna il suo debutto televisivo con la partecipazione ad una puntata intitolata "Ricordati di me" di "Camera Café". Seguono la miniserie "Eravamo solo mille" e la serie "Un medico in famiglia 5" del 2007.
Nel 2008 appare per la prima volta sul grande schermo in "Parlami d'amore" di Silvio Muccino, seguito a breve da "Colpo d'occhio" di Sergio Rubini e da "Il sangue dei vinti" di Michele Soavi. Nello stesso anno è anche nel cast della miniserie televisiva "Einstein".
Nel 2009 è in concorso al 66° Festival di Venezia come attore di "Tris di donne & abiti nuziali" di Vincenzo Terracciano, "Io sono l'amore" di Luca Guadagnino e "Le ombre rosse" di Citto Maselli. Sempre nel 2009 recita nelle fiction "Distretto di Polizia 9" e "Distretto di Polizia 10". È in questo periodo che Flavio Parenti inizia anche a produrre e dirigere i suoi primi film: nel 2010 la volta di "Sogno Farfalle Quantiche" e della web series "#ByMySide".
Nel 2012 viene scelto da Woody Allen come protagonista del suo "To Rome with Love" mentre Pupi Avati lo vuole per la serie televisiva "Un Matrimonio". L'anno successivo è tra i protagonisti di "Goltzius And The Pelican Company" di Peter Greenaway e dirige la web serie "Days: The Crossmovie" (un progetto multimediale in cui lo spettatore può creare più di 200.000 combinazioni di film diverse).
Grande appassionato del gioco degli scacchi, nel 2013 ha anche vinto l'Open B al Festival Internazionale di Roseto.

Foto: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19]
5 commenti