A 39 anni è morto il modello e musicista Quentin Elias



Quentin Elias è stato trovato senza vita nella sua casa di New York. Aveva 39 anni. Attualmente non si conoscono ancora i motivi del decesso, dato che il suo agente americano non ha voluto fornire dettagli in proposito in attesa di un comunicato stampa ufficiale.
Nato in Francia il 10 maggio 1974, alla fine degli anni '90 raggiunse il successo grazie agli Alliage, una boy band che venne ben presto soprannominata i "Take That francesi". Tramontato il fenomeno delle boy band, però, le vendite dei dischi iniziarono a diminuire ed Elias si trasferì negli Stati Uniti in cerca di nuova fortuna. Dopo aver tentato di continuare a lavorare nel campo musicale, decise di ripiegare sulla carriera di modello e il suo fisico modellato da anni di kickboxing lo portarono a posare per celebri marchi come Giorgio Armani, Jean Paul Gaultier, Thierry Mugler e Levi's.
Nel 2008, sotto lo pseudonimo di "Q", debuttò nel mondo della pornografia con un video in solitaria diretto da Jeremy Lucido per conto della Randy Blue. A tal proposito accusò poi la stampa francese di aver dato troppo risalto a quella performance, spesso dimenticando o sminuendo il lavoro da lui svolto nel campo musicale e della moda.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] [20] [21] [22] [23] [24]

2 commenti