L'attrice Ellen Page ha fatto coming out: «forse posso fare la differenza»



«Sono stanca di nascondermi e sono stanca di mentire omettendo la verità. Sono qui, oggi, perché sono gay e forse perché posso fare la differenza». È con queste parole che la 27enne canadese Ellen Page ha deciso di fare coming out. Protagonista di film come "Juno", "X-Men Days of Future Past" e "Inception", l'attrice ha deciso di dichiarare pubblicamente il proprio orientamento sessuale nel corso di una conferenza per i diritti dei giovani omosessuali a Las Vegas
«Ho sofferto molto perché ero impaurita ad uscire allo scoperto, il mio spirito ha sofferto, la mia stabilità mentale ne ha sofferto e anche le mie relazioni. Sono qui, oggi, davanti a voi, dall'altra parte rispetto al dolore», ha dichiarato. «È strano perché io, un'attrice, sono qui a rappresentare -in qualche senso, insomma- un'industria che impone standard molto forti su tutti noi. Non solo sulle persone giovani, ma proprio su tutti quanti. Standard di bellezza, di bella vita, standard che, odio ammetterlo, mi hanno influenzata molto. Ti vengono piantate idee nella testa, pensieri che non avevi mai fatto e che ti dicono come ti devi comportare, come vestirti e chi devi essere. Ho cercato di respingere tutto questo e di restare autentica, seguire il mio cuore, ma può essere difficile».
2 commenti