Il cardinale Pujats: «Hitler e Stalin? Meglio di quest'Europa sodomita»



Dinnanzi ad una commissione parlamentare a Riga, il cardinale Janis Francis Pujats ha sostenuto che i regimi siano preferibili ad un'Europa che non discrimina i gay. Il religioso ha infatti dichiarato: «Neppure i regimi di Hitler e Stalin osarono mettere la sodomia al centro della politica di Stato purtroppo questa infamia è divenuta realtà nell'Unione Europea». Poi ha aggiunto: «La nostra Costituzione si fonda sulla famiglia normale. L'Unione Europea ha lanciato una crociata contro la fede cristiana».
Il cardinale era stato chiamato a parlare del crollo del tetto di un supermercato avvenuto nel 2013 ma, anziché curarsi della morte di oltre cinquanta persone, il religioso ha preferito cogliere l'occasione per lanciare invettive verso i gay. Nell'occasione si è lanciato anche nel sostenere che lui avrebbe preferito vivere sotto un regime piuttosto che nell'Europa di oggi
Janis Francis Pujats non è nuovo a uscite simili. Già in occasione del Gay Pride a Riga definì l'omosessualità come «un’assoluta depravazione nel comportamento sessuale” ed una “innaturale forma di prostituzione».
14 commenti