La campagna online #GayIsOk ha raccolto 378.000 euro da destinare a progetti lgbt



Un sapone dorato associato all'hashtag #GayIsOk è stato presentato nei negozi Lush il 25 giugno scorso ed è stato venduto fino alla fine di luglio con l’obiettivo di raccogliere fondi da destinare alle associazioni LGBT che lottano per il riconoscimento di pari diritti in tutto il mondo.
La campagna invitava anche a scattare alcuni selfie insieme al sapone per diffondendo un personale messaggio a supporto del riconoscimento dei diritti LGBT come diritti umani. Una battaglia necessaria se si considera come circa 80 negozi Lush in tutto il mondo non hanno potuto partecipare a questa importante campagna a causa delle leggi anti-gay vigenti nei rispettivi paesi, ma nonostante questo sono stati venduti più di 100.000 saponi, raccogliendo così €378.000 per il fondo “Love Fund”, che permetterà ora di distribuire aiuti alle associazioni LGBT per supportarle nella loro continua battaglia per l’amore e l’uguaglianza.
Le associazione che lottano per l’uguaglianza dei diritti LGBT non dispongono solitamente di grandi risorse economiche. Il “Love Fund” nasce per raccogliere le richieste dei gruppi che operano in aree dove sono in vigore leggi anti-gay dure ed estreme e dove c’è maggiore necessità di fondi. È stato costituito con l’obiettivo di raggiungere tutti i gruppi che si propongono di portare questa tematica al cuore della società, dei governi e dei legislatori.
£50.000 verranno donate a All Out per la sua continua e costante battaglia a livello mondiale in difesa dell’amore e dell’uguaglianza. Il resto dei proventi sarà suddiviso tra i gruppi LGBT che invieranno richiesta di sovvenzione, fino a un massimo di £10.000 ciascuno, da distribuire nel corso dell’anno. È stato inoltre istituito uno speciale panel dedicato al “Love Fund” per esaminare tutte le richieste inviate e distribuire le sovvenzioni.

Clicca qui per guardare una selezione delle condivisioni social di #GayIsOk, dal Giappone all’Italia fino ad arrivare alla Corea del Sud.
1 commento