Le strade del dialogo fra fede e omo-transessualità



Sabato 3 ottobre a Galatina (Lecce) si terrà una tavola rotonda denominata "Le strade del dialogo fra fede e omo-transessualità". L'evento è organizzato da Arcigay Salento la Terra di Oz con la preziosa partnership di Agedo Lecce e mira a partire da un'ottica scientifica che chiarisca lessico e termini di un dibattito nazionale sempre più confuso su quelle che sono le tematiche inerenti l'omosessualità e la transessualità. Si cercherà poi di proporre strade di dialogo fra persone omosessuali e transessuali e la fede, cercando di decostruire lo stereotipo che vuol la fede collegata strettamente all'esperienza cattolica tipica della nazione italiana.
L'appuntamento  è alle ore 18.45 presso il Palazzo della Cultura in Piazza Aligheri (qui la scheda dell'evento)

Il presidente dell'associazione, Roberto De Mitry Muya, sottolinea: «Riteniamo importantissimo questo incontro, anche e soprattutto alla luce dei fatti accaduti nei giorni scorsi a Monza, presso l'Istituto cattolico professionale Ecfop, dove un ragazzo dichiaratamente omosessuale è stato lasciato fuori dall'aula, costretto a seguire la lezione dal corridoio, perché come hanno spiegato alcuni insegnanti ai genitori, il ragazzo con i suoi comportamenti "influenza negativamente gli altri ragazzini". Per questa brutta pagina della storia dell'educazione scolastica italiana, Arcigay ha preteso un intervento del Ministero dell'Istruzione».

I relatori dell'incontro saranno Antonella Palmitesta (psicologa, psicosessuologa e  presidente nazionale dell'Associazione Nazionale Psicologi per il benessere LGBTIQ), Alessandro Taurino (docente e ricercatore di psicologia clinica e di psicodiagnosi e valutazione clinica dell'individuo e della famiglia presso l'Università di Bari), Giovanna Failli (coordinatrice del gruppo di preghiera e spiritualità Nicodemo di Bisceglie), Giuseppina Capuozzi (docente di comunicazione al Centro di formazione teologico-pastorale dell'Arcidiocesi di Lecce) e Bruno Gabrielli (pastore delle Chiese Valdesi di Taranto, Grottaglie, Brindisi e diaspora salentina). Modera Roberta Bruno.
Sono stati invitati all’incontro i vescovi delle diocesi di Otranto, Nardò Gallipoli, Lecce e le associazioni LGBT territoriali.

A tutti gli studenti del II Biennio e V anno delle scuole superiori che parteciperanno all'incontro verrà rilasciato un attestato valido per l'attribuzione del credito formativo al termine della Tavola Rotonda.
Gli studenti comunicheranno all'incaricato all'inizio della Tavola Rotonda i loro dati; al termine ritireranno l'attestato di partecipazione.

Commenti