Tutte le puntate di Queer as Folk (Uk) in streaming gratuito su VVVVID



VVVVID è una piattaforma italiana -legale e gratuita- che offrire contenuti di elevata qualità fruibili via streaming. Lanciata nel marzo 2014, conta oggi oltre ben 320mila utenti registrati e 3 milioni di video visualizzati al mese. Da qualche giorno è disponibile il nuovo palinsesto autunnale, nel quale merita sicuramente una menzione la disponibilità in esclusiva di tutte le puntate della celebre serie televisiva britannica Queer as Folk.

Trasmessa tra il 1999 e il 2000 da Channel 4, la la serie (poi riproposta in un remake statunitense del 2000) narra la vita di tre gay che vivono pressi del gay village di Canal Street a Manchester.
Ovviamente ai tempi non marcarono le proteste dei soliti conservatori, pronti a dirsi «sconvolti» nel vedere un personaggio minorenne potesse avere rapporti con ragazzi del proprio sesso. Ad essere criticata era anche la presenza di scene di sesso esplicite che portarono ad una messa in onda in tarda sera e al dietro fronti del suo sponsor principale (ossia la Becks's). Ciò nonostante, gli ascolti registrati furono ottimi.
Nel 2001 la serie inglese fu acquistata da La7 che decise però di non trasmetterla mai in Italia dopo che i soliti conservatori ne chiesero la messa al bando. La loro teoria è che gffosse inaccettabile mostrare sesso e sentimenti omosessuali in un'Italia in cui l'eterosessualitù doveva essere inculcata con forza alle nuove generazioni (così come l'integralismo cattolico chiede ancor oggi). A quel punto la serie venne trasmessa solo dall'emittente satellite Gay.tv dal 13 maggio 2002.
Va inoltre sottolineato come la tradizione italiana abbia portato anche ad una serie di modifiche anagrafiche: nella versione italiana Nathan ha sedici anni, quindici in quella originale. Allo stesso modo Stuart racconta di aver perso la verginità in uno spogliatoio a dodici anni, ma nella versione italiana gli anni diventarono quattordici.

Clicca qui per guardare la serie su VVVVID.
Commenti