Tennessee: presentata una risoluzione chiede a Dio di risparmiare la contea durante la sua ira vendicatrice contro il matrimonio egualitario



La commissione della contea di Blount County, nel Tennessee, sarà chiamata a votare una risoluzione presentata dal commissario Karen Miller e volta a chiedere che Dio «sorvoli su di noi» durante la sua «ira vendicatrice» mentre sterminerà il resto degli Stati Uniti per punirli dopo l'approvazione del matrimonio egualitario. La tesi su cui si basa l'intera risoluzione è basata sul testo biblico di Sodoma e Gomorra.

Nel testo si legge:

Con ferma fiducia sulla provvidenza di Dio Onnipotente, il legislatore chiamata contea di Blount, tutti i funzionari dello Stato del Tennessee, il Governatore, il procuratore generale e ai membri del Tennessee ad unirsi a noi e ad utilizzare ogni autorità in loro potere per proteggere il matrimonio naturale dalle sentenze dei tribunali senza legge e dagli schemi finanziari dei nemici della giustizia, per difendere gli standard morali del Tennessee.
Adottiamo la presente risoluzione al cospetto di Dio che Egli ci sorvoli nella Sua ira vendicatrice e non distruggere la nostra contea come fece con Sodoma e Gomorra. Come l'agnello pasquale era un mezzo di salvezza fino agli antichi figli di Israele, così abbiamo fermati sul sicurezza dell'Agnello di Dio per salvarci. Adottiamo questa risoluzione a sostegno della luce, contro la costrizione a rispettare. Riconosciamo come lo Stato del Tennessee, come tanti altri Stati timorati di Dio, potrebbe essere finito vittima di una magistratura senza legge che ha legalizzato ciò che Dio e la Bibbia vietano espressamente.
3 commenti