Due Pride sono meglio di uno: nel 2016 il Salento Pride farà tappa a Gallipoli



«Con gioia siamo felici di annunciare pubblicamente che, il 13 agosto 2016, sarà organizzato il Salento Pride a Gallipoli. La nostra associazione, quest'anno, rivolge tutte le sue attività al progetto indipendente a cui ha dato vita, il Salento Pride». È quanto dichiara Roberto De Mitry, presidente di Arcigay Salento La Terra di Oz.

Attraverso una nota stampa, De Mitry spiega anche:

Perché un Pride in Salento, a Gallipoli? Perché, come Arcigay, abbiamo la responsabilità territoriale di far conoscere ed esaltare questa città, meta turistica GLBT conosciuta a livello mondiale. Faremo conoscere la storia della comunità arcobaleno salentina, organizzeremo eventi di sensibilizzazione durante tutto l'anno e non solo gli ultimi due mesi (sì, anche a Maglie, dove poco tempo fa Amato ha fatto uno dei suoi comizi omofobi), coniugheremo l'ambiente associativo con quello dell'intrattenimento per potenziare il messaggio di una sensibilizzazione che, oltre all'esterno, vuole agire anche all'interno della nostra comunità. Proud to be Pride, questo lo slogan. Dirsi tutto, dirselo in faccia.
Anche il Manifesto Politico sarà redatto in una modalità del tutto nuova: dal basso, dalla base. Non saranno solo le associazioni a redigerlo, bensì tutti i membri della comunità LGBT e chiunque voglia dare un contributo alle nostre rivendicazioni. Saranno infatti adibiti - nei locali, in sedi associative e in altri punti di interesse – i SuggeriPRIDE, delle scatole magiche in cui ognuno potrà inserire dei pensieri e delle annotazioni per il Manifesto. Come guida, insieme ai SuggeriPRIDE, ci saranno delle schede tematiche, dove ognuno potrà consultarsi e scrivere della tematica e della rivendicazione a cui tiene di più.
Gli organizzatori sono le associazioni Salento Pride (piattaforma politica, sociale e rivendicativa) e Salento Pride Village (piattaforma di intrattenimento che come obiettivo ha quello di essere un incontro tra domanda e offerta e un simbolo di concorrenza leale tra imprenditori e addetti al compartimento di intrattenimento LGBT nel Salento). Arcigay Salento offrirà le basi logistiche, organizzative e le risorse umane per adempiere alle funzioni pratiche del progetto Salento Pride.
Qualsiasi associazione è libera di dare il proprio patrocinio e la presente nota è un invito a supportare il Salento Pride.
Salento Pride, Salento Pride Village e Arcigay Salento supportano il Puglia Pride. Arcigay Salento esprime il piacere di patrocinare l'evento regionale, offrendo la sua disponibilità a condividere alcuni eventi di sensibilizzazione organizzati per il Salento Pride anche per il Puglia Pride, auspicando una collaborazione e un supporto reciproco. Due Pride sono meglio di uno.
2 commenti