È morto l'illustratore Sven de Rennes



È lutto nel mondo dell'arte. Il 5 novembre scorso l'illustratore Sven de Rennes è stato stroncato da un attacco cardiaco. Aveva solo 44 anni.
Nato il 25 agosto 1971 a Rennes, in Francia, ha studiato presso la facoltà cittadina di Belle Arti. Ha così iniziato ad interessarsi alla fantascienza. «Ero affascinato dalla creazione di mondi lontani, stati d'animo irreali, città vivaci -racconta- Fin da quando ero un ragazzino, ho pensato che il disegno avesse un potere magico, il modo per mostrare agli altri quello che avevo immaginato o quello che avevo in mente. Il mio obiettivo era quello di riuscire a rappresentare tutto questo nel modo più realistico possibile».
Dal 2002 ha iniziato ad utilizzare lo pseudonimo di Sven de Rennes (un omaggio a Tom of Finland) e ha ottenuto grande notorietà grazie ai suoi disegni erotici. le sue tavole sono caratterizzate da ragazzi allegri e sfrontati, ma sempre privi di qualunque volgarità.
Due anni fa, Sven ha supportato con i suoi disegni la lotta politica per l'introduzione del matrimonio egualitario in Francia. Il suo lavoro, però, aveva ben presto superato i confini per diffondersi anche in tutta la Germania.
Sul suo sito affermava: «Spero che le mie illustrazioni suscitano la vostra immaginazione e vi permettono di fuggire per un po'. Questo è quello per cui sono qui».

Image: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16]
6 commenti