Immanuel Casto non piace alla curia: vietato lo show al Teatro del Giglio di Lucca



I fatti risalgono a domenica 1° novembre, quando ad Immanuel Casto è stato vietato di salire sul palco del concerto di Romina Falconi al Teatro Del Giglio di Lucca. Il re del Porn Groove era presente al Lucca Comics con lo stand Freak&Chic ed avrebbe dovuto esibirsi insieme alla cantautrice romana in alcuni duetti.
A raccontarci l'accaduto è lo stesso Caso, che su Facebook scrive:

Si è appena concluso il concerto di Romina Falconi al Teatro del Giglio di Lucca.
Mi sarei dovuto esibire anche io con lei, ma non ho potuto.
Il direttore del teatro me lo ha vietato.
Mi ha proibito di salire sul palco poiché dopo il mio show dell'anno scorso ha dovuto “passare settimane a scusarsi con la curia”.
Sono confuso: il Teatro del Giglio è forse una struttura ecclesiastica?
O è l'Italia ad essere una struttura ecclesiastica?
Naturalmente il mio dispiacere è per chi è venuto pensando di vedermi.
Io preferisco concentrami sulla soddisfazione di aver stretto la mano alle centinaia di persone venute ad incontrarmi al
Lucca Comics. Queste persone sono la mia speranza e lo stimolo a continuare a creare e ad espormi in prima persona per quello in cui credo.
2 commenti