Jules Dousset, lo spogliarellista di "Joséphine, ange gardien"



Jules Dousset è nato a Nantes, in Francia, nel gennaio 1982. Attore, regista e ballerino, avrà fatto palpitare più di un cuore grazie alla sua interpretazione dello spogliarellista Thomas Lambert nella puntata di "Joséphine, ange gardien" trasmessa ieri sera da La7.
L'episodio in questione si intitola "Lo strano lavoro di papà", anche se tanto basterebbe per storcere un po' il naso: pare infatti che l'originale "Papa est un Chippendale" (Papà è uno spogliarellista) sia stato rivisitato in una chiave moralista che potesse sottintendere un giudizio etico nel confronto di quella professione. Il tutto nonostante la trama ruotasse proprio attorno alla figura di un bravissimo papà che ha rischiato di vedesi sottrarre il figlio dall'ex moglie (assentatasi a farsi gli affari suoi per anni) sulla base di pregiudizi e stigmi. Il suo spogliarsi era infatti ritenuto un motivo sufficiente per ritenere plausibili delle falsi accuse di prostituzione, in una società dove l'apparenza spesso importa più della sostanza: puoi essere l'uomo migliore di questo mondo, ma qualcuno potrà sempre sfruttare una finta morale per danneggiare i tuoi affetti e cercare di affidarli a persone non altrettanto amorevoli.

In questa sede, però, ci occuperemo principalmente della sua presenza scenica e delle imperdibili immagini che hanno portato sugli schermi della televisione italiana il mondo dello spogliarello maschile. Non sono infatti mancate scene in cui l'attore ha mostrato il suo fisico e la sua sensualità, peraltro sottolineate da una certa abilità nel sapersi muovere sul palco per stuzzicare la fantasia del pubblico.
E se ciò non fosse abbastanza, la regia ha pensato bene di ambientare un'altra serie di sequenze all'interno di una galleria d'arte. Inutile a dirsi, anche qui era il fisico di Dousset a farla da padrone attraverso le gigantografie appesa alle pareti in cui il bellissimo attore francese posava nudo. Un'ultima menzione doverosa va anche agli altri tre spogliarellisti e ai loro fisici (che potrete ammirare sparsi nella galleria fotografica).

Dousset ha iniziato da giovanissimo a studiare musica a Barcellona e Parigi, dedicandosi poi all'approfondimento della danza hip-hop in Spagna (nonostante oggi pratichi più regolarmente il jazz moderno e il tip tap). Il suo fisico è stato temrato dalle arti marziali e sin da giovane ha praticato boxe e kickboxing, ai quali ha poi aggiunto la scherma scenica.
Tra il 2011 e il 2014 ha recitato in commedie come "Ma soeur est un boulet ", "Un songe d'une nuit d'été" e "Mistinguett". da qui è poi giunto all'esordio televisivo in serie prodotte da TF1 come "Nos chers voisins", "Joséphine Ange Gardien" e "Falco". Parla regolarmente francese, spagnolo e italiano.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] [20] [21] [22] [23] [24] [25] [26] [27] [28] [29] [30] [31] [32] [33] [34] [35] [36] [37] [38] [39] [40] [41] [42] [43] [44] [45] [46] [47] [48] [49] [50] [51] [52] [53] [54] [55] [56] [57] [58] [59] [60] [61] [62] [63] [64] [65] [66] [67] [68] [69] [70] [71] [72] [73] [74] [75] [76] [77] [78] [79] [80] [81] [82] [83] [84] [85] [86] [87] [88] [89] [90] [91] [92] [93] [94] [95] [96] [97] [98] [99] [100] [101] [102] - Video: [1] [2]
3 commenti