L'attentato al Bataclan? Secondo Cristiani Today è tutta colpa del rock satanico



Cristiani Today è uno di quei siti cattolici che propongono interviste a Gianfranco Amato o curiose teorie complottiste sulla fantomatica "idologia gender". Tanto basta a capirne il livello integralista, ma difficile sarebbe stato pensare che qualcuno potesse arrivare a proporre simili spiegazioni dei tragici attentati che hanno colpito Parigi la sera del 13 novembre scorso. In riferimento alla carneficina avvenuta nel teatro Bataclan, scrivono:

Guardiamo la situazione dal lato spirituale. Chi erano quegli individui che cantavano d’innanzi a centinaia e migliaia di giovani al Bataclan? Soprattutto qual’era il messaggio delle loro canzoni “blasfeme”?
Gli Eagles of Death Metal sono un gruppo rock statunitense “blasfemo” che propongono musica mettallica allo stato puro, un concerto di sballo al ritmo delle chiatarre elettroniche e tanto tanto chiasso.

In realtà gli Eagles Of Death Metal sono una normalissima rock band che ha semplicemente scelto un nome satirico, eppure l'articolo prosegue nel sostenere che:

Come testimoniato da un terribile filmato trasmesso dai notiziari di tutto il mondo, gli Eagles of Death Metal stavano suonando il loro brano "Kiss the Devil" che tradotto significa "Bacia al diavolo" sul palco del Bataclan, quando i terroristi hanno iniziato a sparare in sala: il fragore dei colpi, dopo pochi secondi, ha sovrastato la musica e la band è riuscita a salvarsi attraverso un’uscita sul retro del locale.
Coincidenza?! Per noi cristiani non esiste la coincidenza ma semplicemente la conseguenza della scelta che l’uomo fa nel suo libero arbitrio: seminare il bene raccogliendo i frutti, seminare il male raccogliendo morti e stragi.

Pare dunque si stia sostenendo che quella strage sia stata colpa della musica. E se qualcuno dovesse nutrire la speranza di aver frainteso quelle frasi, l'articolo diviene ancora più esplicito nel suo proseguo:

E proprio dopo quell'inno al diavolo si è scatenato l’inferno, una strage e tante morti, terrore e paura. Chi è il mandante di questo attentato? L’Isis?! No è qui che ci sbagliamo, l’Isis sono soltanto i soldatini del maligno, il mandante è proprio Satana!

Non va meglio con la ricostruzione proposta dal sito cattolico SanaDottriona.it, anch'esso impegnato nella diffusione dell'isteria gender e di curiose spiegazioni al terrorismo. Scrivono:

Il complesso metal che suonava nel locale di Parigi dove c'è stata la strage si chiama: Eagles of Death Metal e significa "aquile di morte metal" sono un complesso blasfemo satanista che inneggia al diavolo e la canzone che cantavano era "bacia il diavolo", durante questa canzone è iniziata la strage…le vittime sono state un rituale sacrificio a Satana.

Ed ancora:

Ovviamente, pochi si rendono conto di quello che sta per avvenire sulla terra, il regno delle tenebre sta avanzando e gli uomini vestiti di nero, a loro insaputa stanno offrendo se stessi e le loro vittime in sacrificio umano al diavolo…
I cosiddetti cristiani partecipano ignari e non sanno di essere delle vittime sacrificali. Stavano cantando insieme alle aquile della morte un inno al diavolo…e la morte è arrivata ed ha falciato le loro giovani vite. Quante band sono bande di spiriti immondi che inneggiano e lodano Satana nelle loro canzoni blasfeme e molti “cristiani” cantano le loro canzoni e li seguono nei loro concerti?
Questa viene definita libertà…si libertà di essere posseduti ed offerti in olocausto al diavolo insieme ai loro posseduti carnefici. I figli di dio, ripieni di Spirito Santo, che seguono il Signore e sono condotti dal suo spirito, non credo sentano la necessità di frequentare certi luoghi e di udire certe musiche e cantare certe canzoni…o inneggiare nei campi sportivi i loro idoli……
Fratelli, amici, rendiamoci conto che in certi luoghi si esaltano i demoni, si adora Satana e questo avviene anche nelle religioni e nessuno pone mente. Stanno preparando l’olocausto finale per offrire in sacrificio l’umanità a Satana e porre sul suo trono l’anticristo, attraverso la peggiore dittatura che l’umanità abbia mai conosciuta…

Ogni ulteriore commento pare superfluo.

Immagini: [1] [2]
8 commenti