Nuove scoperte per la cura dell'Aids



Sulla rivista inglese The Lancet è stata pubblicata una notizia sensazionale nella cura dell'AIDS. Del virus HIV, noi oggi, sappiamo che può rimanere "dormiente" per moltissimi anni e poi "risvegliarsi" e originare l'AIDS. Il trattamento dei malati di AIDS attualmente consiste nella somministrazione di antiretrovirali che riescono ad eradicare il virus nel sangue, ma non invece nelle altre parti del corpo.
L'articolo pubblicato riporta la scoperta dell'efficacia di un farmaco, già utilizzato per combattere l'alcolismo, nel risvegliare il virus anche nelle altri parti del corpo umano. Se trovassimo poi il modo di eliminare queste ulteriori tracce del virus HIV (grazie ad un secondo farmaco) allora potremo mantenere sotto controllo il virus (quindi niente antiretrovirali) oppure eradicare completamente l'AIDS dal soggetto malato.
1 commento