Tiziano Ferro parla agli omofobi durante il suo live



«Tante persone non omosessuali non sanno cosa sia l’omosessualità e per quanto sia importante la liberazione sessuale, io credo che si parli troppo poco di liberazione sentimentale. Voglio parlarne ai genitori, alle madri, ai fratelli, agli stessi omosessuali che vivono grandi difficoltà e a quelle persone che non hanno gli elementi per capire. Si sottovaluta quanto anche l’amore sia spesso vittima di persecuzioni, come le differenze razziali o religiose. L’amore è centrale nelle vite di tutti, non è un fatto privato di cui vergognarsi. Bisogna essere felici e vi invito ad esserlo».
È quanto dichiarato da Tiziano Ferro durante lo speciale dedicato al suo tour "Lo Stadio" trasmesso ieri sera da Rai Uno.
1 commento