Gandolfini al Family day: "Il sesso non è il piacere, è la procreazione"



Si è probabilmente trattato di un vero e proprio autogol, aprendo gli occhi all'opinione pubblica riguardo al livello di integralismo che c'è realmente dietro al carrozzone del Family day.
È Massimo Gandolfini, portavoce del comitato organizzatore dell'evento, ad essersi rivolto ai giovani per affermare: «Il sesso non è il piacere sessuale è la procreazione, la trasmissione della vita, una creatura nuova. Il sesso ci fa partecipi dell'opera creatrice di Dio».
Inevitabilmente una simile visione della sessualità tende a risultare riduttiva, se non offensiva verso quelle famiglie che non hanno figli e che non per questo non sono famiglie.

Clicca qui per ascoltare la parole di Gandolfini.
2 commenti