I neofascisti di Forza Nuova aderiscono con entusiasmo Family Day di Bagnasco ed Adinolfi



«Nessuna unione civile, sostegno solo alle giovani coppie e alla famiglia naturale e tradizionale: anche Forza Nuova Bolzano parteciperà al Family Day». Così Michele Olivotto, coordinatore regionale di Forza Nuova, annuncia come il neofascismo sarà al fianco della Chiesa Cattolica iin una manifestazione contro i diritti altrui e alla salvaguardia una una cultura eterosessusta e maschilista in cui ai gay non è dovuto nulla e in cui le donne devono preoccuparsi solo di pulire per terra ed aprire le gambe a comando.
Nella sua nota, Olivotto aggiunge: «Aumentano gli allarmi sul deserto demografico, che dilaga in tutta Europa ed in particolare in Italia, ma il Governo insiste per far passare una legge che favorisce e finanzia le coppie omosessuali [...] È inaccettabile che l’inedito istituto della cosiddetta ‘unione civile’ dia vita all'assurdo giuridico per il quale se due amici eterosessuali decidono di andare a vivere insieme non usufruiscano dei privilegi riservati a due persone dello stesso sesso che dimostrino di essere gay praticanti. Quando una società non privilegia più il matrimonio civile o religioso e la natalità, ma incentiva invece le pratiche contro la natalità è destinata quindi ad estinguersi rapidamente».
6 commenti