La Chiesa Valdese si schiera dalla parte delle unioni civili



È dal 2010 che la Chiesa Valdese prevede la benedizione delle coppie dello stesso sesso ed oggi, con l'approssimarsi del Family day, è il pastore Eugenio Bernardini ad intervenire nel dibattito politico per precisare quale sia la posizione della su Chiesa.
Attraverso una nota, afferma: «Non è compito di una chiesa dettare una legge o condizionare il legislatore nell’esercizio del suo mandato di rappresentanza degli elettori. Ma una chiesa, così come ogni altra confessione religiosa, ha la possibilità di esprimere la propria idea e le proprie valutazioni su temi che la interrogano e la impegnano. E come valdesi e metodisti affermiamo con chiarezza che difendiamo i diritti di tutte le coppie che si costituiscono in una relazione d’amore e di impegno alla solidarietà reciproca. E ribadiamo, come facciamo da anni, che siamo pronti a benedire queste unioni nel nome di un Evangelo che è grazia e amore per tutte le creature di Dio».
13 commenti