Modelle troppo magre? Ovviamente è tutta colpa dei gay!



Negli anni i gay sono stati incolpati di qualunque cosa, dalle stragi agli eventi naturali. Sino ad oggi, però, mai nessuno li aveva ancora incolpati per la fisicità che generalmente viene richiesta alle modelle di alta moda.
A farlo ci ha pensato la modella svizzera Ronja Furrer che, in un'intervista pubblicata da Sonntagszeitung, ha dichiarato: «Quasi tutti coloro che hanno voce in capitolo nel business della moda sono uomini gay e loro voglio donne che assomiglino a ragazzini. In questo business gli uomini gay non vogliono vedere curve».

Non è da escludersi che l'accusa della modella 24enne possa dipendere da alcune esclusioni che dice di aver ricevuto da stilisti che hanno preferito far sfilare altre ragazze. fatto sta che quelle parole hanno indignato non poche persone.
Il portavoce dell'associazione gay Pink Cross, Bastian Baumann, ribatte: «Mi sembra assurdo dichiarare che i gay vogliono trasformare le donne in ragazzini». Dello stesso avviso è anche il proprietario dell'agenzia Fotogen, Jad Hayek, il quale nota: «Sicuramente molti stilisti sono omosessuali, ma rimane il fatto che devono fare vestiti che saranno vestiti e acquistati da donne».
2 commenti