Trenitalia sconta i biglietti agli omofobi che parteciperanno al Family day?



«Trenitalia accorderà uno sconto del 30% sui biglietti del 30 gennaio verso Roma». È quanto sostiene il comitato organizzatore del Family day sulla sua pagina Facebook. Stando al comunicato, nella giornata di venerdì verrà istituito un numero vede da chiamare per ottenere lo speciale conto riservato agli omofobi che si battono contro i diritti altrui.
Ovviamente ora bisognerà vedere se Trenitalia smentirà la notizia. Già lo scorso giugno il comitato vantò presunti sconti che vennero però categoricamente smentiti da Trenitalia. Diversa fu la situazione nel maggio del 2007, quando la società ferroviaria creò apposite credenziali che permettevano di acquistare biglietti A/R per Roma attraverso una tariffa scontata del 20%.

Di contro la notizia pare mostrare una strategia volta a cercare disperatamente partecipanti attraverso regalie, incentivi e prezzi che facciano leva sulla crisi economica per chiedere odio in cambio di una bella scampagnata romana a prezzi modici. Oppure, se vogliamo dirla tutta, l'impressione è che si stiano comprando i manifestanti da esibire a sostegno delle proprie ideologie di stampo fascista.

Update: Trenitalia ha preso posizione e ha comunicato che non esistono sconti, offerte speciali o accordi commerciali per il Family Day. Anche in questo caso la notizia data dal comitato omofobo era dunque priva di qualunque veridicità.
4 commenti