Una coppia gay ad Undressed



Le premesse parevano buone: alla vigilia del Family Day, Deejay TV ha mandato in onda un episodio speciale di "Undressed" in cui ha fatto la sua comparsa la prima coppia gay della serie.
Per chi non lo conoscesse, si sta parlando di un dating show in cui una coppia si incontra in una camera da letto e si conosce dopo essersi spogliata sino a restare in mutande. In quell'occasione c'erano anche Cristian, un 33 anni che lavora come interior designer a Novara, e Matteo, un 28enne romano che studia architettura.
I due hanno iniziato a parlare dei loro coming out. «Mia mamma mi ha avuto a 16 anni -dice Cristian- abbiamo pochissimi anni di differenza, il nostro è un rapporto bello veramente, peccato che non sia coinvolta nella mia vita amorosa, perché lei non lo sa, ma lo immagina, ma una mamma lo sa comunque. Lei non sa nulla di quanto ho sofferto. Abitiamo vicino ma non si è mai accorta della presenza in casa del mio ex, Fabio. Vorrei portare a pranzo il mio ragazzo la domenica e avere una vita in cui interagiscano». Matteo ha invece raccontato come «Ho capito di essere gay, i miei l'hanno sgamato dopo una settimana. Avevo 19 anni. Io pensavo di essere etero, mi piacevano le donne, ero anche un tantino omofobo, quando vedevo due uomini insieme dicevo: "Che schifo". Poi a 19 anni ho conosciuto il mio primo ragazzo. Ero convinto che era una parentesi nella mia vita».
Ma è in quel momento che si è iniziato a capire che quella proposta era una coppia gay in cui uno dei due interpretava il ruolo del finti-etero che ama disprezzare i gay per farsi accettare dalla società. Ed è ripercorrendo quello stereotipo che lo si è trovato a diventare testimonial nel Family day nel suo sostenere che «Voglio dei figli ma con una compagna. Potrei anche riuscirci». A quel punto Christian gli ha giustamente domandato: «Che vuol dire con una compagna? Ti piacciono gli uomini o le donne?». Pronta la risposta: «Potrei anche scegliere, per avere dei figli, di vivere con una compagna. Non avrò mai figli con un uomo. Non è la natura. È assurdo. Due uomini non possono procreare. Non ha senso. Perché devo scegliere io di far vivere un bambino senza una madre?».
Un tema che terrà banco per tutta la puntata e su cui Christian non pare assolutamente disposto a cambiare idea sulla possibilità che due gay possano adottare un bambino e poter essere buoni genitori.
Non è andata meglio con l'altra coppia proposta nella puntata, dove un pilota di volo si è detto infastidito da una foto che mostrava il bacio tra due uomini, sostenendo che: «Io non ce l'ho con persone che hanno un orientamento sessuale diverso dal mio. Se vedo due uomini che si baciano o scambiano effusioni in pubblico, magari in bus, mi dà fastidio. Non vedo l'ora che cambino questa diapositiva».

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] [20] [21] [22] [23] [24] [25] [26] [27] [28]
4 commenti