Il Portogallo riconferma, in via definitiva, le adozioni aperte anche alle famiglie gay



Lo scorso novembre il Parlamento portoghese aveva approvato una legge che garantiva l'adozione anche alle coppie dello stesso sesso. Fu poi il presidente, il conservatore Anibal Cavaco Silva,  a bloccarla attraverso il suo rifiuto nel promulgarla.
Con 237 voti a favore, l'Aula si è nuovamente pronunciata sull'argomento e ha deciso di esprimersi contro il diritto di veto del presidente. L'approvazione a maggioranza assoluta ha così garantito la reintroduzione della norma, questa volta in via definitiva. In base alle norme contenute nella Costituzione, il presidente sarà ora tenuto a firmare il testo nonostante le sue opinioni personali.
Il Portogallo è il ventesimo stato del continente europeo ad aver approvato le adozioni per coppie dello stesso sesso.
3 commenti