L'Isola di Man ha approvato il matrimonio egualitario



Con 18 voti e favore e solo 4 contrari, il Parlamento dell'Isola di Man ha approvato in seconda lettura il progetto di legge sul matrimonio egualitario.
I parlamentari hanno anche respinto una mozione in cui si chiedeva il ritorno in commissione della legge. Il Primo Ministro dell'isola ha dichiarato che saranno ora necessarie un paio di settimane per l'analisi di tutti gli aggiustamenti legislativi necessari all'entrata in vigore della norma.
Nell'isola erano già presenti le unioni civili e pieno diritto di adozione per le coppie gay, ma il matrimonio è stato indicato come l'unico istituto in grado di garantire l'effettiva eguaglianza di tutti i cittadini.
5 commenti