Isola dei Famosi 11: nella prima puntata già scappano i nudi integrali di Giacobbe Fragomeni ed Enzo Salvi



La'italica morale di stampo cattolica ha dei problemi con la nudità: la si fa percepire come un qualcosa di peccaminoso per poi sfruttare il voyeurismo. Dinnanzi ad una persona nuda magari si abbasserà pure lo sguardo per osservare certi particolari, ma prima o poi si inizierà a pensare ad altro. Ma se la nudità viene fatta solo odorare, ecco che si genererà quella perversa curiosità verso un qualcosa che provoca attrazione nella sua accezione di proibito.
È più o meno questa la logica su cui si basa l'idea di Isla Desnuda, ossia quella spiaggia dell'Isola dei famosi in cui i naufraghi sono obbligati a restare completamente nudi. Il tutto con l'aggiunta di una nuova clausola contrattuale che da quest'anno vieterà la creazione di indumenti rudimentali così come avvenuto nell'edizione passata: ora ci sarà solo la censura video a coprire le parti basse in modo da garantire quella sorta di pornografa per casalinghe che possa aumentare gli ascolti.
Gestire tutto questo in diretta non dev'essere facile, ed è così che già nel corso della prima puntata la regia si è lasciata sfuggire ben tre nudi integrali: Giacobbe Fragomeni è stato ripreso da un'angolazione in cui il paravento non adempiva al suo compito mentre Enzo Salvi si è mostrato durante una delle prove mentre. Infine Andrea Preti non si è preoccupato di coprirsi quando sul finale della puntata il paravento è caduto, anche se l'inquadratura lontana praticamente lascia intravedere poco o nulla.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16]
3 commenti