Repubblica Dominicana. La Chiesa Cattolica chiede la rimoziuone dell'ambasciatore Usa perché gay



Più di 30.000 persone hanno firmato una petizione presentata da un gruppo di avvocati evangelici domenicani sul sito web della Casa Bianca la scorsa settimana. La richiesta è quella di rimuovere l'ambasciatore statunitense James Brewster perché gay. Nell'appello si legge:

Chiediamo l'amministrazione Obama di rimuovere l'ambasciatore degli Stati Uniti nella Repubblica Dominicana, James W. Brewster a casua della sua promozione di un ordine del giorno LGBT in contrasto con i valori culturali cristiani e la tradizione della Repubblica Dominicana.
Sin dal suo arrivo nel novembre 2013, ha sostenuto l'inaugurazione di una Camera di Commercio di LGBT. L'ambasciatore Brewster ha coinvolto suo marito in attività ufficiali, come una visita ad una scuola, ed ha causato indignazione dei media per non essere in conformità con i valori della famiglia domenicana.

Ben presto anche la Chiesa Cattolica ha voluto unirsi a quella vergognosa crociata: lunedì scorso un gruppo di vescovi cattolici della Repubblica Dominicana ha chiesto al governo del paese di lamentarsi formalmente con gli stati Stati Uniti per la "condotta" di Brewster.
4 commenti