"Mazzini e Lamennais. La spiritualità del Progresso" di Andrea Panerini



Si terrà oggi, alle 17.30 presso la Biblioteca "Mario Luzi" di Firenze, la presentazione dell'ultimo libro di Andrea Panerini dal titolo «Mazzini e Lamennais. La spiritualità del Progresso» (Piombino, La Bancarella, 2016). Oltre all'autore, Sandro Rogari (docente Università di Firenze e Presidente della Società Toscana per la Storia del Risorgimento) e Mario Di Napoli (Presidente Nazionale dell'Associazione Mazziniana Italiana e membro della Segreteria generale della Camera dei Deputati).

Pur avendo due modi di concepire la religione assai diversi, Lamennais e Mazzini porranno le basi per un cristianesimo democratico e aperto alle massi popolari, una religione del Progresso dove le sorti dell'Umanità sono e saranno magnifiche in quanto il risveglio dei popoli, delle nazioni, attraverso -e questo è parte dell'insistenza mazziniana per l'educazione- l'emancipazione culturale e sociale delle masse. Lamennais e Mazzini scandalizzano ancora oggi. Forse scandalizzeranno sempre nella loro franchezza, il primo per il suo progressismo antigerarchico e il secondo per il ribaltamento dei rapporti tra Dovere e diritti, il primo per una vita all'inseguimento della Verità nel cambiamento del proprio pensiero e il secondo per una coerenza spinta fino al sacrificio di una vita d'esule, il primo per aver predicato che Cristo è il Signore, il secondo per aver negato la divinità di Gesù ma al tempo stesso è il profeta di una nuova umanità. Ma lo scandalo, come testimonia l'apostolo Paolo, è parte integrante e fondamentale della fede cristiana: «noi predichiamo Cristo crocifisso, che per i Giudei è scandalo, e per gli stranieri pazzia» (1 Corinzi 1,23).
Due autori che scandalizzano oggi in maniera proporzionale a quanto sono stati dimenticati ieri nella nella biografia della nostra Nazione, sempre alla ricerca di facili taumaturghi invece di concentrarsi sui valori essenziali che dovrebbero costituire la Nazione stessa.

Andrea Panerini (1983) è uno dei massimi esperti del pensiero religioso di Mazzini in Italia. Laureato in Storia presso l'Università di Firenze e in Teologia presso la Facoltà valdese di teologia di Roma, attualmente è pastore della Chiesa della Comunità Metropolitana (CCM/MCC) di Firenze, congregazione luterana. Dirige il blog “La pagina cristiana” e ha pubblicato numerosi volumi di saggistica e di poesia tra cui segnaliamo la curatela dei volumi di Mazzini «L'Italia, l'Austria e il Papa» (La Bancarella, 2005) e «Dal Concilio a Dio e altri scritti religiosi» (Claudiana, 2011) oltre al capitolo “Il Dio di Mazzini” nel volume «Mazzini. Vita, avventure e pensiero di un italiano europeo» (Silvana, 2013) curato da Giuseppe Monsagrati e Anna Villari.
Il libro può essere ordinato direttamente all'editore o su IBS.it. A Firenze sarà presente dal 4 aprile presso la Libreria Claudiana di Borgo Ognissanti.
Commenti