Simpson: Waylon Smithers ha fatto coming out



Dopo ben 27 stagioni, è nella puntata dei Simpson trasmessa la scorsa domenica negli Stati Uniti che Waylon Smithers ha finalmente deciso di fare coming out e di dichiararsi apertamente gay.
L'episodio è stato curato dallo sceneggiatore Rob LaZebnik, il quale racconta di aver avuto l'idea di far fare coming out a Smithers già da qualche anno. Dopo vari tentennamenti, è ora giunta la decisione di far compiere quel passo. Lo sceneggiatore racconta anche come sia stato determinate il voler offrire sostegno al figlio 21enne, che è gay. «Sono un ragazzo del Midwest e quindi non tendo a portare le mie emozioni sul lavoro- ha raccontato- ma poi mi sono domandato: "Qual è il modo migliore per poter dire a mio figlio che gli voglio bene se non scrivere un cartone animato dedicato a lui?».
Durante l'episodio l'omosessualità di Smithers non viene vissuta come bizzarra o scandalosa, ma abbracciata da una comunità che pare non aver problemi al riguardo. Anzi, lo stesso Homer tenta di aiutarlo a trovarsi un fidanzato dopo la delusione d'amore inflittagli da Mr. Burns.
1 commento