Anche la Ceres sfotte Adinolfi



Dopo l'approvazione della legge sulle unioni civili, Mario Adinolfi se n'è uscito con uno dei suoi soliti commenti volti a rilanciare una serie di slogan a casaccio per cercare di raccattare voti da chiunque basi la propria vita sull'odio del prossimo. Ed è così che su Twitter ha scritto: «Vince la visione antropologica che trasforma le persone in cose. Già chiedono eutanasia, droga libera e utero in affitto».
Tra le numerose repliche al suo commento (praticamente unanimi nell'esprimere un giudizio negative contro la sua ideologia integralista) c'è anche quella della birra Ceres, la quale ha prontamente commentato: «Mario Adinolfi sai mica se hanno già chiesto anche sesso e rock’n’roll? Noi stiamo pronti con la birra #unionicivili».

Clicca qui per guardare il botta-risposta.
1 commento