Brevi dal mondo



L' Unione Europea chiede che anche ai genitori gay vengano concessi i congedi parentali. Il 12 maggio scorso il Parlamento Europeo ha approvato una mozione della relatrice Maria Arena relativa ai congedi parentali, supportando i paesi che li hanno esteso anche alle coppie gay con figli e promuovendoli dove ancora non sono previsti.
Secondo il report europeo, i congedi concessi nel 2010 siano stati più di 3 milioni e che solo un misero 2.7% dei congedi è andato anche agli uomini. Per il documento approvato dal Parlamento Europeo i congedi parentali saranno importanti nella vita delle coppie omogenitoriali per il bilanciamento della vita lavorativa e la famigliare.

Aumentano gli introiti dell'8 per mille alla Chiesa Cattolica italiana. I dati diffusi dalla Cei riferiscono che nel 2016 (sulla base dei redditi 2014 dichiarati nel 2015) lo Stato italiano ha versato nelle loro casse ben 1.018.842 euro. Si tratta di una cifra più alta del 2,34 per cento rispetto a quella dell'anno precedente ma più bassa rispetto al 2014 quando si registrò il record assoluto di un miliardo e 55 milioni. Nella ripartizione cresce la quota destinata al clero, che dovrebbe invece essere stipendiato dalla gestione patrimoniale delle diocesi.
Va ricordato come il meccanismo dell'8 per mille paia essere stato pensato per avvantaggiare la Chiesa Cattolica attestarsi meccanici in cui è la minoranza che ha espresso una preferenza a determinare la ripartizione dell'intera somma, destinando nelle casse vaticane anche i soldi di chi non ha indicato alcuna destinazione per il suo 8 per mille.

Al Cassero la prima edizione del concorso di bellezza per maschi trans. Un concorso di bellezza del tutto inedito in Italia è in programma sabato 21 maggio dalle 21,30 al Cassero lgbt center di Bologna: si tratta della prima edizione di "Mr. F to M Italia", concorso destinato esclusivamente ai maschi trans. In realtà la gara è già iniziata e sull'evento Facebook della serata il pubblico sta già decretando, a colpi di "like" alle foto dei concorrenti, il vincitore del "premio Facebook". Il concorso nasce con la precisa intenzione di creare un'occasione di visibilità socio-culturale del mondo FtM, cioé delle persone che intraprendono la transizione da femmina a maschio. L'evento inoltre è organizzato in vista del sesto Tgeu - Consiglio Europeo Transgender, in programma a Bologna dal 2 al 5 giugno e che richiamerà in città le principali realtà trans a livello internazionale.

Manchester sceglie come sindaco un ex aeronauta espulso dalla RAF perché gay. Manchester ha un nuovo sindaco. Carl Austin-Behan già consigliere del comune è stato scelto per ricoprire la carica di Lord Mayor, diremo noi la carica di sindaco della città. Con i suoi 44 anni è tra più giovani Lord Mayor del paese e il primo omosessuale ad esserlo diventato nella città di Manchester.
A 19 anni è entrato nella RAF (Royal Air Force) l'aeronautica inglese distinguendosi ottenendo diversi meriti anche per aver salvato un collega in un incendio su un velivolo dell'aviazione. Nel 1997 venne espulso perché la sua sessualità era "incompatibile con il servizio" prestato alla RAF, in altre parole perché gay.
Decise allora di lavorare nel copro dei vigili del fuoco della Grande Manchester e poi di intraprendere una carriera imprenditoriale. Nel 2001 è stato eletto Mr Gay UK.
Oggi vive a Manchester con il compagno di una vita Simon. L'anno scorso si sono sposati e oggi stanno pensando di adottare.
Commenti