Oltre l'arcobaleno /3



Eccoci pronti con il terzo appuntamento dedicato ad "Oltre l'arcobaleno", l'antologia lgbt edita da Amarganta in cui quindici autori emergenti si sono messi in gioco per raccogliere fondi a sostegno delle attività di Rete Lendford. Tutte le informazioni sul volume e sulle modalità di acquisto sono disponibili sul sito dell'editore.
Torniamo ancora una volta a scoprire le storie raccontate nell'antologia attraverso la scoperta di quattro di esse:


Minerva Stevens – Tu come il sole
"Quante volte nella vita si sbaglia? Spesso ci rendiamo conto a posteriori dei nostri errori e passiamo giorni interi a pensare a come rimediare al male che abbiamo fatto agli altri e a noi stessi. Quanto è difficile chiedere perdono?" [incipit]

Giada Gaudino – La spada degli ultimi
Omosessualità femminile circa cinquant’anni fa. Un paese del sud, piccolo quanto la mentalità della gente che lo popola. Due ragazze che si amano ma che sono costrette a nascondersi per tutelare se stesse e l’onore delle proprie famiglie. La distruzione di tutti i loro sogni nel momento in cui vengono scoperte. L’obbligo di sposarsi sebbene vada contro le proprie inclinazioni e la propria natura. È quello che succede a Maria, anziana protagonista di questo racconto e che oggi, a distanza di anni, tira le somme della sua vita priva di diritti e della possibilità di scegliere chi amare. In tanti anni qualcosa è cambiato, ma la discriminazione omosessuale è ancora un germe attivo e i pregiudizi restano il muro più difficile da abbattere. Oltre quel muro, però, si dipana la libertà di amare e di essere. [incipit]

Francesca Masante – Oltre
Virginia, Adriana e Annelie. Tre donne, tre vite diverse che si intersecano in una storia lunga e difficile, scandita da amore, odio e rinunce. Tre vicende, vicine e allo stesso modo drammaticamente lontane, riemergono dalle acque azzurre di un lago che fa da sfondo e riunisce simbolicamente, attraverso i ricordi e le parole non dette, ciò che resta di loro. E le porta oltre, anche oltre se stesse. [incipit]

Federica Gnomo Twins – Il fantasma del suo amore
L’Amore è l’unico sentimento che sopravvive alla morte e interagisce con la realtà. Derivato da molte testimonianze, questo racconto romantico esalta l’Amore come attrazione capace di modificare gli eventi. [incipit]
Commenti