Brexit. Il Regno Unito ha votato per lasciare l'Unione Europea



Il 52% degli inglesi si è espresso a favore dell'uscita della Gran Bretagna dell'Unione Europea. Gli elettori a Londra, Scozia e Irlanda del Nord hanno votato a rimanere nell'Unione, mentre la maggioranza degli elettori in Inghilterra e nel Galles ha votato per abbandonarla.
La prima conseguenza è stata una caduta delle borse, un aumento dello spread e una sterlina che ha toccato il suo minimo storico. Ma a far preoccupare è anche come il risultato abbia dato linfa a tutti i movimenti anti-europeisti e a tutti quei politici che vivono sul populismo di chi sostiene si viva meglio se cisi occupa solo del proprio orticello. Le Pen, Wilderse Salvini ora vogliono referendum anche in Francia, Olanda e Italia. L'egoismo potrebbe distruggere quel che resta dell'Unione Europea e il populismo potrebbe spingere intere popolazioni al collasso. Festeggia l'integralismo cattolico, sostenendo che l'unica cosa che conta è che l'Europa non possa più promuovere i diritti delle minoranze a loro poco gradite, poi poco importa se la gente morirà di fame: l'unica cosa che importa a loro è che i gay siano discriminati, i rifugiati respinti e che Putin diventi l'unica ancora di salvezza a cui affidare le ceneri di un Paese distrutto dall'odio e dall'egoismo.
Intanto Scozia e Irlanda ipotizzano di chiedere l'uscita dal Regno Unito, affermando che la loro intenzione sia quella di rimanere in Europa anche senza l'Inghilterra.

Interessante è anche l'analisi relativa alla volontà espressa sulla base dell'età. Il 75% delle persone tra i 18 e i 24 anni si sono espressi per rimanere, così come anche il 56% della fascia compresa tra i 25 e i 49. Più scettici sono le persone tra i 50 e i 64 anni, solo al 44% favorevoli all'unione. E la percentuale scende al 39 fra gli over 65. In altre parole, sono gli anziani ad aver infranto il mondo voluto dai giovani, anche se poi saranno quest'ultimi ad essere i più colpiti dalla decisione di chi magari è già in pensione e non ha interessi nel far funzionare il mondo del lavoro.

Riguardo al populismo con cui Salvini si è affrettato a chiedere l'uscita dall'Europa, bene è ricordare come la Costituzione italiana vieti espressamente quesiti referendari simili. L'entusiasmo di chi vorrebbe avere una sovranità popolare in grado di lasciare debiti inaccettabili ai propri figli in (o di infischiarsene di ciò che avviene attorno a noi) richiederà analisi più accurate che una campagna basata sull'illudere le persone per fini che potrebbero essere diversi da quelli dichiarati.
4 commenti