Ghana, religioso dichiara: «Il sesso tra gay è la causa dei terremoti»



Un religioso musulmano del Ghana sostiene che il sesso fra gay sia la causa dei terremoti. L'assurda teoria è di Mallam Abass Mahmud, pronto a usare quella scusa per giustificare la violenza contro le persone lgbt.
Ai giornali locali ha dichiarato: «Allah si arrabbia quando i maschi si hanno incontri sessuali tra di loro e questi incontri disgustoso provocano terremoti. Dovremmo forse permettere che un peccato possa essere compiuto nelle nostre comunità contro i nostri santi insegnamenti? Certamente no, e siamo molto felici di scacciare tali idioti dalle nostre comunità».

L'attività sessuale tra uomini è illegale in Ghana e può comportare sino a tre anni di carcere. Affermazioni simili non sono rare nbel Paese: un altro religioso dichiarò che i tatuaggi possano influenzare le persone a diventare gay, prostitute o alcolisti. Ed ancora, un docente di religione profetizzo che le chiese rischiano di «essere dominati da omosessuali» se il clero non riesce a mettere in scena «una crociata» contro il matrimonio tra persone dello stesso sesso.
5 commenti