Il quartiere londinese di Soho si ferma per celebrare le vittime della strage di Orlando



I bar gay dell'area di Soho, nel centro di Londra, sono rimasti chiusi per un'ora per commemorare le vittime della strage di Orlando. Durante la chiusura, a partire dalle 19, in migliaia di sono radunati per celebrare una veglia denominata "Londra al fianco di Orlando". L'intero quartiere si è fermato per due minuti di silenzio, prima di intonare all'unisono le note di "Bridge Over Troubled Waters".
Anche durante il Gay Pride di Londra, previsto per il prossimo 25 giugno, sarà previsto un minuto di silenzio per commemorare le vittime della strage. Veglie simili si sono tenute anche a Manchester, Leeds, Glasgow e Dublino.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] - Video: [1] [2]
Commenti