Uomo con armi ed esplosivi fermato prima che arrivasse al Prida di Los Angeles



Le autorità di Santa Monica riferiscono di aver trovato esplosivi, armi e munizioni nella macchina di un uomo che era diretto al Gay Pride di West Hollywood, a Los Angeles. La perquisizione sarebbe stata compiuta dopo l'arrivo di una segnalazione anonima al comando di polizia locale. L'autovettura aveva una targa dell'Indiana ed il conducente è stato arrestato.
La sfilata si sarebbe tenuta solo poche ore dopo l'attacco alla discoteca gay di Orlando, dove 50 persone sono state uccise ed almeno altre 53 sono rimaste ferite. In un primo momento si era pensato anche di annullare l'evento, ma poi la polizia ha preferito andare avanti attraverso una massiccia presenza di agenti infiltrati fra la folla.
Il caso sarebbe stato ora affidato alle indagini dell'FBI.
Commenti