#LoStessoSì, la campagna per il matrimonio egualitario al festival "Collisioni"



Ci sarà anche la battaglia per il matrimonio egualitario tra i temi attraversati da "Collisioni", il festival Agrirock che apre i battenti oggi a Barolo (Cn). Arcigay sarà presente alla manifestazione con uno stand e in particolare con la campagna #LoStessoSì, realizzata da un'ampia coalizione di associazioni lgbt con il sostegno della Foundation Open Society Institute in collaborazione con la Open Society Initiative for Europe.
«Nei giorni in cui si attendono i decreti attuativi per l'applicazione della legge sulle unioni civili -dichiara Gabriele Piazzoni, segretario nazionale di Arcigay- vogliamo ribadire un traguardo, quello della piena uguaglianza tra tutte e tutti, che il nostro Paese non è ancora riuscito a tagliare. Con l'approvazione della legge Cirinnà abbiamo segnato un primo importante passo avanti, molto parziale se teniamo conto che ha escluso i figli delle famiglie omogenitoriali. È importante che proprio ora la battaglia non perda forza e che il Paese resti mobilitato: l'obiettivo è il matrimonio per tutte e tutti, cioè la piena uguaglianza. Perché l'uguaglianza è l'anticorpo in grado di contrastare le discriminazioni e la cultura omotransfobica, razzista e sessista nella quale sono radicate. Ringraziamo perciò l'organizzazione di Collisioni che ci ha voluti all'interno del festival per entrare in contatto con il suo vastissimo pubblico di giovani e giovanissimi: per noi è importante relazionarci con loro, perché è un investimento sul futuro, su un futuro all'insegna dell'uguaglianza. Collisioni d'altronde ospita all'interno del suo programma anche artisti dichiaratamente omosessuali, che rappresentano un modello emblematico per le persone lgbt, che in loro possono incontrare un orientamento sessuale visibile e orgoglioso, premiato dal successo e dall'affetto del pubblico».
Durante tutta la durata del festival, lo stand Arcigay accoglierà i visitatori con i gadget e i materiali della campagna #LoStessoSì: t-shirt, palloncini, spille, borse che portano il segno del cuore e dell'uguale e che chiedono, perciò, gli stessi diritti per lo stesso amore. Sarà anche allestito un fotocorner per testimoniare anche sui social media il sostegno alla campagna, utilizzando l'hashtag #LoStessoSì: la foto più bella sarà premiata con due biglietti per uno dei concerti della kermesse. Tutti gli sono disponibili sulla pagina Facebook della campagna.
Commenti